Home Calcio a 5 L’Olimpia 2000 rinasce dalle proprie ceneri

L’Olimpia 2000 rinasce dalle proprie ceneri

7 min. di lettura
0
0
Logo Olimpia 2000

Clamoroso… quella che era una pazza idea è alla fine diventata splendida realtà. Un’estate difficile e intensa, segnata dalla chiusura della attività giovanili della scuola calcio Bernardino Cordova, prestigiosa ed importante società del panorama calcistico reggino che, tra le varie iniziative aveva ben sposato il progetto del Futsal. Difatti, negli ultimi due anni, il gruppo del Calcio a 5, con esperienza, passione e competenza, aveva lavorato dapprima con le giovanili, ottenendo importanti risultati come campioni regionali giovanissimi 2018, vice campioni regionali allievi 2018, vice campioni provinciali 2019 e ben 9 ragazzi nelle varie rappresentative al torneo delle regioni ed infine la partecipazione della prima squadra al campionato di serie D 2018/2019, sfiorando la qualificazione ai play-off per l’accesso alla seri C. Per tutto ciò, quindi, un doveroso e sentito ringraziamento al presidente Dott. Giovanni Cordova che in questi anni aveva sostenuto e aiutato la squadra mettendo a disposizione l’intero Centro Sportivo Bernardino Cordova con sede a San Filippo di Pellaro, palcoscenico oltre che della rappresentativa di calcio a 5 per la categoria Giovanissimi, anche dell’incontro relativo alle fasi nazionali per l’omonimo campionato. Pertanto, dovendo “riallacciarsi le scarpe e ripartire da zero…” , il “primo amore” ancora una volta ha bussato al cuore dello storico gruppo che negli anni 2005 – 2014 aveva portato avanti un progetto sano, pulito e sportivo. Ricreare quella meravigliosa famiglia dell’ Olimpia 2000…. Proprio così: il progetto riparte da dove si era bloccato. Continuare a lavorare con i giovani, x i giovani, x coinvolgere le famiglie e far sentire tutti insieme parte integrante di una realtà che, andando contro corrente, non programma per ottenere risultati sportivi (nonostante i tantissimi gia’ ottenuti negli anni addietro) ma solo ed unicamente per creare e trasferire a tutti suoi associati e alle loro famiglie una mentalità, quel famoso “stile Olimpia” che ancora riecheggia fra la gente: in breve, cercare di far capire che lo sport è aggregazione, che si può perdere e battere le mani agli avversari di turno (non certo nemici) perché sono stati più forti, che ci si impegna in campo e fuori per migliorarsi e crescere ma con lo spirito di chi vuole stare bene insieme e trascorrere il proprio tempo tra amici. A tal proposito ringraziamo gli amici della PRO PELLARO nelle figure del presidente Foti e del segretario Giovanni Dascola che collaboreranno, per questa stagione e auspichiamo anche in futuro, soprattutto per il settore Giovanile, con la “rinata” Olimpia 2000, concedendo alla stessa (causa tempi ristretti) il nome di Pro Pellaro per consentire l’immediata partecipazione al campionato di C5 serie D. A breve, poi, saranno ufficializzati i tanti e graditi ritorni a casa, i volti nuovi, curiosi e vogliosi di creare qualcosa di bello e divertente. E quindi a tutta la gente comune, gli ex giocatori e dirigenti che ti fermano per strada e ti chiedono “ma è tutto vero?”…, la risposta è una sola! Ebbene si signori… Ora possiamo dirlo a gran voce…!!! BENTORNATA OLIMPIA 2000.

Uff. stampa
ASD Olimpia 2000

Carica altri articoli
Load More By Massimo Scerbo
Load More In Calcio a 5

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

Cittanovese verso Giugliano, Franceschini: “Aspetto mentale determinante”

L’8ª giornata del Campionato di Serie D – Girone I condurrà la Cittanovese sul terreno del…