Home Calcio a 5 Memorial S.Gallo, l’analisi dei match

Memorial S.Gallo, l’analisi dei match

19 min. di lettura
0
0

Con le gare disputate nel fine settimana, si è concluso il primo turno della Coppa Calabria “Memorial Stefano Gallo”. Accedono al turno successivo, Rosarnese, Futsal Nuova Monterosso, Club Quadrifoglio Soverato, Catanzaro Futsal, Free Time, Futsal Morelli che sfruttano il largo vantaggio dell’andata. Approdano agli ottavi anche Rossano Centro Storico, che ribalta clamorosamente il 10 a 4 subito all’andata, il Roccelletta che passa a Davoli contro il Futsal Montepaone, Real Sangiovannello, Evergreen, Propellaro1919SoccerLab, Cetraro, Serralonga Pertina, Futsal Stefanaconi, Roccella Futsal. Infine, obiettivo raggiunto anche per la Polisportiva Icaro 2010 che ha la meglio dell’Asd Young People Catanzaro, dopo due pareggi, grazie ai gol segnati fuori casa. Mercoledì 6 Dicembre, si ritornerà in campo per le gare di andata degli ottavi. Riportiamo i commenti delle gare e gli accoppiamenti degli ottavi di finale.

CETRARO CALCIO A 5 – GUARDIA CALCIO A 5 2016 ( and  4 – 3) =5 – 3

Davanti a una bella cornice di pubblico si gioca il ritorno di coppa calabria tra Il Cetraro, che fa cosi il suo esordio casalingo, e il Guardia costretto a ribaltare il risultato dell’andata di 3-4.
Primo tempo che vede un buon gioco degli ospiti, bravi a costruire ma poco efficaci in area di rigore, merito della retroguardia Cetrarese che scaccia ogni pericolo. I padroni di casa ci provano in contropiede e con Midaglia e le sue giocate va spesso alla conclusione e invita spesso i compagni a poggiare la palla in rete.  Quando il primo tempo sta per volgere al termine ecco che in pochi minuti Midaglia e Sandonato portano il Cetraro sul 2-0.
Secondo tempo che inizia col boom per i padroni di casa che vanno subito a segno con Sandonato e con un autogol di Ramundo del Guardia. Successivamente Sandonato del Cetraro verrà espulso per somma di ammonizioni e su analoga punizione dal limite, dopo la prima respinta di Cardamone, Arlia a porta vuota mette la zampata e accorcia le distanze 4-1. A 10 minuti dal termine il Guardia prova il tutto per tutto col portiere di movimento e dunque, avendo un uomo in più avanti, dopo vari passaggi riesce a trovare la rete del 4 a 2 con l’ex di turno Grosso. Successivamente Sbarra del Cetraro approfittando dell’assenza del portiere avversario, dopo aver conquistato una palla pericolosa, dalla propria area di rigore con un bel tiro di precisione fa gol da quasi 30 metri (5-2). All’ultimo minuto il Guardia riesce a trovare un altro gol con Grosso chiudendo cosi la partita sul risultato di 5-3.
ASD Cetraro calcio a 5 che passa cosi al turno successivo di coppa! Buono il bilancio fino ad ora dei ragazzi di mister Verta che effettuano 2 vittorie su 2 partite giocate .Ora testa al campionato dove ci si augura di poter iniziare nel migliore dei modi.
Complimenti all’ASD Guardia calcio a 5 per averci provato fino all’ultimo con professionalità e sportività, da noi dell’ASD Cetraro Calcio a 5 i migliori auguri per un buon inizio di campionato.

(A. S. Renato Cardamone)

FUTSAL MONTEPAONE – ROCCELLETTA ( and  2 – 3) = 3 – 7

Vince e convince il Roccelletta di mister Fabio Carbone che supera in trasferta il Futsal Montepaone e si regala il passaggio al turno successivo. Primo tempo equilibrato con i locali che si portano avanti grazie a una sfortunata autorete di La Cava. Quest’ultimo rimedia poco dopo siglando il goal del meritato pareggio su assist di Sapia. Lo stesso Sapia si ripete con un passaggio delizioso che permette a Carmine Iapello di siglare l’1 a 2. Il pari del Futsal Montepaone arriva su calcio di rigore realizzato da Alessio De Marco. Termina così il primo tempo. Nella ripresa va ancora in vantaggio il Roccelletta su una rimessa laterale di Sapia deviata in rete da un giocatore locale ma ancora la squadra di casa trova il pari con un goal di De Marco per la sua personale doppietta. Da qui in poi è un monologo del Roccelletta con continue azioni da goal e dominio territoriale. Una splendida doppietta di Caserta da il via alla vittoria degli ospiti che arrotondano ancora con La Cava e De Fazio. Si conclude così un match molto corretto. Nel Futsal Montepaone buona prova nelle retrovie di Bagalà e del pivot De Marco. Nel Roccelletta buona prova di tutta la squadra con il giovane Passafaro tra i pali autore di ottimi interventi. L’Asd Roccelletta, ringrazia il Futsal Montepaone per l’elegante e calorosa accoglienza riservata a tutta la squadra.

(Uff.Stampa  – Asd Roccelletta)

CLUB QUADRIFOGLIO – NAUSICAA CALCIO A 5 ( and  6 – 1) = 8 – 2

Passa il turno ed accede agli ottavi di finale il Club Quadrifoglio. Nel match di ritorno i soveratesi superano il Nausicaa con il netto risultato di 8-2. Una vittoria netta che segue quella dell’andata quando in trasferta i biancorossi s’imposero per 6-1. Nell’esordio ufficiale davanti al loro pubblico, il Club Quadrifoglio indirizza il risultato già nel primo tempo grazie alla doppietta di Parisi e la rete di Sinopoli. Nel secondo tempo allunga ulteriormente lo score con la seconda rete personale di Sinopoli e le reti di Girillo, D’Aquino, Matacera e Mongiardo. Per gli andreolesi reti di Cosentino V.  e Piroso. Ora i cavallucci se la vedranno agli ottavi con la vincente tra 365 Roccella Futsal Jonica e Futsal Seles.

(Giuseppe Cilurzo – Uff. Stampa Club Quadrifoglio Soverato)

 

REAL SANGIOVANNELLO – AUSONIA SUB (ore 16.00) (and 2 – 2) = 4 – 2

Bella e combattuta partita quella di scena alla “Bombonera” di Sangiovannello. In palio c’era il passaggio di turno della Coppa Calabria. All’andata finì 2-2, pertanto la qualificazione era tutta da decidere. Gli uomini di patron Carella proprio questa settimana sono riusciti a completare la rosa e iniziare finalmente gli allenamenti. Ora il gruppo sembra competitivo ma ancora non tutti erano nelle migliori condizioni fisiche, visto duro carico di lavoro sopportato. La gara iniziava con i padroni di casa che prendevano in mano le redini del gioco ma i troppi errori sotto porta e la bravura dell’estremo difensore ospite tenevano in bilico il punteggio. Alla fine a passare in vantaggio era l’Ausonia che approfittava di una disattenzione degli avversari su calcio d’angolo. Rabbiosa era la reazione di Castello e compagni che pareggiavano con Serra. Il primo tempo si chiudeva sull’1-1. Il secondo tempo si apriva sulla falsa riga del primo, Il Sangiovannello pigiava sull’acceleratore e prima con Serra e poi con Vadalà riusciva a concretizzare almeno 2 delle tante opportunità, A questo punto, mancando pochi minuti alla fine, mister Crucitti inseriva il portiere di movimento che dava i suoi frutti in pieno recupero, Ma con orgoglio Salvago realizzava un calcio di punizione e chiudeva le ostilità.  Al turno successivo passa il Sangiovanello, ma l’Ausonia non è dispiaciuta affatto.

Real Sangiovannello

Castello, Polimeni, Chirico, Salvago, Umbro, Romeo, Calarco  Calafiore, Casili, Vadalà, Serra, Chiaia, all. Logiudice

Ausonia Sub

Gervaso, Fiorenza, Vilardi, Briganti, Cipriani, Foti, Ferrara, Guerrero, Marciano’, Romeo, Cormaci, Calabrò, all. Crucitti

(Uff.Stampa – Real Sangiovannello)

FUTSAL SELES – 365ROCCELLA JONICA FUTSAL ( and 4 – 6) = 4 – 5

Futsal Seles

Il Roccella passa anche a Gioiosa e conquista l’accesso agli ottavi di finale. Nulla da fare per gli uomini di mister Maurizio Agostino che credevano nel passaggio del turno e grazie ad un veemente avvio avevano messo la gara in discesa. Due le reti da recuperare per la squadra di Gioiosa che all’andata, dopo una buona partita, aveva ceduto ai padroni di casa per 6 a 4. La futsal Seles partiva bene e dopo dieci minuti si portava sul 2 a 0. In chiusura del primo tempo il Roccella riusciva prima ad accorciare le distanze e poi addirittura a pareggiare. Il secondo tempo inizia con la Seles che alza il proprio baricentro andando ad aggredire gli avversari quasi in area di rigore. Il Roccella non si scompone e si affida alle ripartenze, trovando due reti con Matteo Ienco, vero mattatore dell’incontro.  La Seles reagisce e ritorna in partita ma sugli sviluppi di una punizione sono gli ospiti a trovare l’allungo con la rete del 5 a 3.  Il Roccella è chiuso dietro e la Seles ci prova in tutti modi riuscendo solamente a trovare il gol del definitivo 4 a 5 che qualifica gli avversari e lascia un po l’amaro in bocca ai padroni di casa per aver disputato due buone partite  senza riuscire a vincere.

MELICUCCA – EVERGREEN ( and 2 – 4) = 4 – 4

Evergreen

Partita combattuta tra le 2 compagini, assenze pesanti per gli ospiti che si presentano senza Romeo e Galimi. Mister Billari, può contare su un solo centrale difensivo, Murina, che farà gli straordinari.
Passa in vantaggio l’Evergreen con una grande giocata di Gatto che si gira nell’uno contro uno e deposita la palla in rete. Come nella gara di andata il Melicucca pareggia subito dopo e la prima frazione di gioco si conclude sul punteggio di 1 a 1.
Secondo tempo da brividi il bomber Facciolo prima sbaglia un gol facile annebbiato dalla tanta corsa messa in campo e poi porta in vantaggio i suoi con un tiro di precisione.
I padroni di casa non ci stanno e rimontano la partita da 1-2 a 4-2, Facciolo come l’andata sale in cattedra e prima accorcia le distanze poi offre un assist ad un ottimo esordiente Valentino Osvaldo che mette la palla dentro del 4-4.
Ottima prova di Puiu calcettista trasformato rispetto lo scorso anno e di Chisari, portiere saracinesca a cui va gran parte del merito del passaggio del turno.
(Uff.Stampa Evergreen)

 

Accoppiamenti Ottavi di Finale, andata 6/12, ritorno 20/12:

  • ROSSANO CENTRO STORICO – SERRALONGA PERTINA
  • CETRARO CALCIO A 5 – FUTSAL MORELLI
  • POLISPORTIVA ICARO 2010 – FREE TIME
  • CATANZARO FUTSAL – ROCCELLETTA
  • FUTSAL NUOVA MONTEROSSO – FUTSAL STEFANACONI
  • CLUB QUADRIFOGLIO 97 – 365ROCCELLA JONICA FUTSAL
  • ROSARNESE – EVERGREEN
  • REAL SANGIOVANNELLO – PROPELLARO1919 SOCCERLAB
Carica altri articoli
Load More By Fabio Carbone
Load More In Calcio a 5

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

Risultati e marcatori della terza giornata in Serie D di calcio a 5

GIRONE A Paola C5 – LC Telesio = 8-3 Marcatori: Bartoletti, Gagliardi, Giovinazzo (L…