Home Calcio Morrone, mister Stranges: “Non conta solo la qualità, voglio una settimana intensa”

Morrone, mister Stranges: “Non conta solo la qualità, voglio una settimana intensa”

5 min. di lettura
0
0

Altro ko per la Morrone. A Cotronei i padroni di casa si sono imposti per 3-1 vanificando il momentaneo pareggio di Azzinnarro. Così Stranges sulla battuta d’arresto. «La nuova sconfitta in trasferta rende evidente che non interpretiamo in modo adeguato questo tipo di partite. E’ un momento difficile. Non riusciamo a rispondere alla grinta e alla rabbia agonistica che squadre tecnicamente inferiori mettono in campo. Ma nel calcio la qualità è solo una delle variabili che incidono poi sul risultato. Condizione fisica e mentale valgono allo stesso modo o forse di più in alcuni contesti. Se non alziamo il livello delle nostre prestazioni, non riusciremo a venirne fuori».

Rispetto alle precedenti gare esterne, tuttavia, Leta e compagni hanno creato più occasioni da rete. Ad essere mancata è la freddezza sotto porta. Troppe le chance dilapidate dai calciatori granata. «Sì, ci siamo espressi meglio che a Gallico e Bovalino – aggiunge – e mi auguro che qualcosa possa anche significare. Abbiamo fatto un buon fraseggio e creato tante palle gol, un paio clamorose. Ma, anche per andare a segno, servono una rabbia e una determinazione differenti. Non si può giocare sempre sul velluto, siamo stati poco continui e abbiamo incassato reti incredibili. Concentrazione e testa sono state assolutamente inadeguate, bisogna cambiare registro». Sabato la Morrone ospiterà la Vigor Lamezia in un incontro durissimo al cospetto di uno dei sodalizi più competitivi del campionato. «Era dai più indicata come la favorita alla vittoria finale – chiude Stranges – Si tratta di una compagine fortissima, composta da elementi che vantano già diverse affermazioni in questa categoria. Non poteva esserci test più duro e impegnativo, ma cercheremo di farci trovare pronti e di disputare un’intensa settimana di allenamenti. Dobbiamo dare alla nostra dirigenza le soddisfazioni che meritano e abbiamo il dovere di mandare segnali diversi».

Uff. stampa
ACD Morrone

Carica altri articoli
Load More By Massimo Scerbo
Load More In Calcio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

Catona, una famiglia vincente: Fortugno guiderà la squadra in prima categoria

Parte nel 2013 l’avventura di un gruppo di uomini che vogliono contribuire a scriver…