Home Calcio Muro Rozanski, eurogol di Russo: finisce in parità il derby dell’alto jonio

Muro Rozanski, eurogol di Russo: finisce in parità il derby dell’alto jonio

6 min. di lettura
0
0

Di Filippo Faraldi – Il derby si chiude sull’1 a 1, pareggio strettissimo per il Rocca Calcio. L’Amendolara ringrazia l’estremo difensore Rozanski, che ha compiuto più di un miracolo. Il match si sblocca al 6′, su un corner battuto dalla squadra di casa, stacco imperioso di Nouhoum Misbaw che batte l’incolpevole Costa. Al 22′ arriva il primo miracolo dell’estremo difensore di casa, anche se Russo ci ha messo del suo, l’attaccante solo davanti al portiere sbaglia lasciando che Rozinski devia il tiro sul palo. Al 30′ sempre Rozanski respinge per ben due volte i tiri degli ospiti dopo un calcio piazzato. Al 37′ Jarar liscia la palla davanti a Costa. Passano 7′ e lo stesso Jarar si dicora il 2 a 0, l’Amendolara recrimina, poteva chiudere la prima frazione con il doppio vantaggio. La ripresa dice solo Rocca, dopo 1′ Russo s’invola verso la porta avversaria e al limite lascia partire un tomalov terra aria che si va a spegnere all’incrocio alla destra del portiere Rozanski. Pareggio meritatissimo, da qui in poi la squadra di mister Vitale sbatte contro il muro Rozanski. Sicolo al 3′ si vede parare una sua fucilata da ottima distanza, passano 7′ altro tiro deviato dal portiere di casa. Il tiro a bersaglio continua. Ripa si divora il 2 a 1 dopo aver aggirato l’ostacolo portiere, lo segue a ruota Russo che con una demi voleé manda di poco fuori. Al 36′ entra Berlingieri e il buon Silvio inizia a comandare il centrocampo, grazie ad una sua sortita riesce a prendere fallo facendo espellere Rigido per doppia ammonizione. Al 40′ Achillea indisturbato colpisce la sfera sull’ennesimo angolo per il Rocca Calcio, ma Rozanski manda la palla sulla traversa. Passano 2′ e il sig. Mancuso non ha il coraggio di decretare un nettissimo penalty, il fallo commesso su Russo era in piena area di rigore. Dopo 5′ di recupero lo stesso arbitro fischia la fine delle ostilità. L’Amendolara si tiene strettissimo questo punto, di contro il Rocca Calcio recrimina, la vittoria sarebbe stata strameritata, ma come detto in precedenza, ha incontrato un muro invalicabile di nome Rozanski.

Amendolara-Rocca Calcio 1-1
Amendolara: Rozanski; Dao, (45′ st Ruina), Mollo, Rigido, Misbaw; Guerra, Dimare, Degiacomo, Pinelli (31′ st D’Angelo); Jarar Az., Fidi. In panchina: Maturo; Buongiorno.
Rocca: Costa; Amerise, Guerra, Basile, Achillea; Berardi, Bellino (36′ st Berlingieri), Bellitti, Sicolo; Ripa, Russo. In panchina: Ciriaco; Santo V., Decaro, Martino, Tinelli, Coulibaly. All.: Vitale.
Arbitro: Mancuso di Cosenza
Marcatori: 6′ pt Nouhoum (A); 1′ st Russo  R)
Note: 50 spettatori circa. Ammoniti: Rozanski, Rigido, Dimare, Jarar (A). Espulsi: Rigido (A).
Angoli: 2-7. Recupero: 2′ pt; 5′ st

Carica altri articoli
Load More By Massimo Scerbo
Load More In Calcio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

Atletico Rogliano, Altomare e Monaco sono rossoneri

Alessandro Altomare è un nuovo giocatore dell’Atletico Rogliano 2018. Dunque il dife…