Home Calcio Pronto riscatto Rossanese, tris all’Amantea

Pronto riscatto Rossanese, tris all’Amantea

6 min. di lettura
0
0

Di Cesare Mingrone – Resta ancora inviolato lo “Stefano Rizzo”. La Rossanese ottiene l’intera posta in palio e rimane a meno 7 dal Belvedere. Solito Zangaro in grande spolvero. Amendola è il più attivo tra gli ospiti.Rossoblù privi di Granata, Scalise, Rizzo e Pipieri squalificati e Diaco infortunato al ginocchio. Blucerchiati senza mister Mammola fermato dal giudice sportivo.

Bizantini avanti dopo soli 11 minuti grazie a Zangaro. Assist di Sifonetti per il fantasista di casa che elude la marcatura e batte Corno. Immediato il pari ospite. Corner di Del Popolo e Rocca abile a prendere il tempo alla difesa e battere di testa Vulcano. La gara è viva, ci sono azioni da una parte e dall’altra. Sifonetti dalla distanza esalta i riflessi di Corno, Amendola impegna severamente Vulcano, con il classe 2002 poi reattivo a dire di no ad Alfano sugli sviluppi di un tiro dalla bandierina. Ad inizio ripresa Rossanese nuovamente in vantaggio. Fera atterra Bongiorno in area e penalty concesso dall’arbitro. Il numero 30 si incarica della trasformazione, Corno riesce a respingere, ma lo stesso attaccante è lesto a ribattere in rete ritrovando la gioia del gol. Gli ospiti recriminano per un presunto fallo di mano in area di Casacchia A. su tiro di Amendola. Attadia alla mezz’ora chiude la contesa. Assit di Bongiorno a tagliare l’area ed il giovane centrocampista a trafiggere per la terza volta Corno. Prima del triplice fischio di un sufficiente Paradiso, Amendola centra la traversa con un tiro improvviso scagliato dal limite. La Rossanese esce tra gli applausi e riprende la marcia dopo lo stop di Soveria Mannelli. Complimenti anche per una buona Città di Amantea.

ROSSANESE: Vulcano 6,5, Raiolo 6, Casacchia A. 6,5, Catalano 6,5, Villella 6,5 (46’st Canaliu s.v.), Carrozza 6,5, Attadia 6,5, Abenante 6 (23’st Casacchia F. 6), Bongiorno 6,5, Sifonetti 6,5, Zangaro 7 (48’st Antoniotti s.v.). A disp. Scarlato, Marino, Ruffo, Cetere, Le Voci. All. Aloisi 7
CITTA’ DI AMANTEA: Corno 6,5, Fera 6 (29’st Pirillo s.v.), De Luca A. 6, Del Popolo 6,5, Alfano 5,5, Rocca 6,5, Rubino 6, De Luca S. 5,5 (28’st Trotta s.v.), Polterno 5,5, Amendola 6,5, De Pascale 6. A disp. Soria, Leporini, Muraca, Osso, Conde, Paradiso. All. Mammola (squalificato)
ARBITRO: Paradiso di Lamezia Terme (Gigliotti e Olivadoti di Lamezia Terme).
MARCATORI: 11’pt Zangaro (R), 17’pt Rocca (A), 7’st Bongiorno (R), 29’st Attadia (R).
NOTE:spettatori 400 circa. Ammoniti: Casacchia F., Raiolo, Sifonetti (R); De Luca S., Alfano, Fera, Rocca, De Luca A. (A). Angoli: 7 – 3; Recupero: 1’pt e 5’st. Al 7’st Corno (A) respinge un rigore a Bongiorno (R)

Carica altri articoli
Load More By Massimo Scerbo
Load More In Calcio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

Coppa Italia Femminile, Cosenza ed Eugenio Coscarello si contenderanno il titolo

Disputate le semifinali di ritorno della Coppa Italia Femminile. Saranno Cosenza ed Eugeni…