Home Calcio Real Pizzo a valanga sul malcapitato Caulonia

Real Pizzo a valanga sul malcapitato Caulonia

7 min. di lettura
0
0

Dopo lo stop a causa delle condizioni metereologiche avverse, la Real Pizzo ricomincia il suo campionato, ospitando il Caulonia, forte della netta vittoria conquistata nella scorsa giornata. I napitini invece devono far fronte a numerose assenze, fra tutte Anello, Luccisano, Licastro, Tozzi e Calafato e per questo utilizza 6 giovanissimi under in campo e altrettanto in panchina.
La formazione ospite però passa subito in vantaggio al 10’ con il solito Panaja, che dopo una punizione respinta dalla barriera, si ritrova la palla sul piede e con una bordata dalla distanza batte Jallow. La Real Pizzo però non molla e riesce a trovare il pareggio al 20’ con La Ferla. Molto bravo l’attaccante pizzitano distintosi anche nelle giovanili, ad accentrarsi dalla fascia e scaricare il diagonale in porta. I locali ci credono e dopo un goal annullato a Liotti per presunta posizione di fuorigioco, al 35’ riesce definitivamente a rimontare la partita proprio col capitano Liotti. Azione d’attacco che parte da una palla intercettata da Fatty, il quale serve nel corridoio il bomber napitino che di sinistro beffa il portiere ospite e insacca la palla in porta. La rimonta subita è l’inizio del crollo per il Caulonia che con il passare dei minuti rallenta l’intensità del suo gioco e concede un altro goal alla Real Pizzo con Jaiteh, ma l’arbitro decide nuovamente di annullare per fuorigioco inesistente, ma al 45’ il terzo goal di La Ferla, su assist di Sani, consacra il momento magico del classe 2000, che davanti al portiere ospite sigla la sua seconda doppietta in questo campionato.
Nella ripresa la storia non cambia, con la Real Pizzo diverse volte in attacco e il Caulonia che non riesce a rispondere nel migliore dei modi. Infatti, al 25’ Akimboboye porta la Real Pizzo sul 4 a 1, riuscendo a insaccare una ribattuta su un calcio di punizione di Liotti. Dopo 5 minuti è Jaiteh a siglare il quinto goal ma l’arbitro ancora una volta lo annulla per fuorigioco. Al 36’ però l’attaccante capocannoniere della categoria, Panaja, su un errore in attacco di La Ferla, sorprende la difesa di casa con una azione solista palla al piede e conclude di destro in porta. Dopo il goal è ancora il Caulonia a crederci ma Jallow effettua un miracolo, respingendo un tiro dell’attaccante ospite deviando in angolo. Finalmente al 45’ arriva la quinta rete siglata proprio dal nuovo acquisto Jaiteh, su un filtrate del solito Sani.
Gioia anche per l’ingresso del giovanissimo Francesco Parise (classe 2001) cresciuto anche lui nel settore giovanile della Real Pizzo. Termina il match con il risultato di 5 a 2, e con 3 punti d’oro che danno morale e convinzione dei propri mezzi, dopo i passi falsi delle ultime 2 partite. Domenica 8 Dicembre, partita di cartello contro un grande squadra come il Capo Vaticano, reduce da una sconfitta fuori casa contro il Nicotera.

REAL PIZZO: Jallow, Malerba (39’st CANTALISIO), Galloro, Fatty, Akinboboye, Bojang, Colloca, La Ferla (35’ st BRUNDIA), Jaiteh, Sani, Liotti (44’st PARISE). A disposizione: Il Grande, Marramao, Romero, Lo Bianco, Cortese, Santacroce, Galeano, Brundia, Parise, Cantalisio. Allenatore: Luigi Russo.
CAULONIA: Leuzzi, Saraco, Rullo, Manno, Loccisano, Sgambelluri, Mullace, Arkaah, Coluccio, Carabetta, Panaja. A disposizione: Audino, Lucano. Allenatore: Gianpiero Squillace.
Marcatori: 10’pt Panaja (C), 20’ pt La Ferla (RP), 35’ pt Liotti (RP), 45’ pt La Ferla (RP), 25’ st Akinboboye (RP), 36’ st Panaja (C), 45’ st Jaiteh (C).

Uff. Stampa
REAL PIZZO ASD

Carica altri articoli
Load More By Massimo Scerbo
Load More In Calcio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

Risultati e marcatori di tutti gli anticipi

Si sono giocati questo pomeriggio alcuni anticipi delle gare di Eccellenza, Promozione, Pr…