Home Calcio Real Pizzo sfavillante, settebello al San Calogero

Real Pizzo sfavillante, settebello al San Calogero

8 min. di lettura
0
0

Il girone d’andata si conclude con una bellissima vittoria della Real Pizzo che annienta in casa, la formazione che prima di questa gara occupava il primo posto in classifica, il San Calogero.

Partono forti i padroni di casa, capaci di attaccare sin dai primi minuti e di passare subito in vantaggio al 5’ con Sani, azione che parte da un cross di La Ferla, il colpo di testa dell’attaccante si insacca a porta vuota, a causa di un’uscita goffa del portiere ospite. Il San Calogero cerca di imbastire alcune azioni di attacco, per rispondere all’immediato vantaggio pizzitano, ma non riesce a creare problemi all’estremo difensore. Tante sono le occasioni sprecate dalla Real Pizzo con i vari Colloca e Jaiteh, proprio quest’ultimo, in alcune circostanze è sfortunato a colpire per ben due volte il palo. Quasi al termine del primo tempo peró, precisamente al 42’ arriva il raddoppio targato Real Pizzo con Jaiteh, l’attaccante che marca il tabellino ormai da diverse gare consecutive, si incarica della battuta del calcio di rigore e sigla il 2 a 0.
All’inizio del secondo tempo, ancora la squadra ospite cerca di portarsi in attacco e, a causa di un fallo di mano commesso da Akinboboye, trovano il penalty che accorcia le distanze, segnato al 55’ da Monteleone A.
Nel capovolgimento di fronte, non passa neanche un minuto e al 56’ la Real Pizzo si porta sul 3 a 1, azione perfetta che parte dalla difesa, la palla arriva a Traclò che traccia un filtrante che manda in porta Galloro sul lato sinistro, entra in area e serve a rimorchio Jaiteh che conclude in rete. Arriva la quarta marcatura per la Real Pizzo al 61’ ancora con Jaiteh, che sigla la sua tripletta personale, l’attaccante viene mandato in porta da solo in uno contro uno con il portiere e non delude le attese mettendo il pallone all’angolino. Ancora in goal la Real Pizzo al 71’ con Simonetti che calcia il penalty assegnatogli per atterramento in area dello straripante Jaiteh. La squadra di casa, non paga del risultato acquisito si getta ancora in avanti e segna per la sesta volta, al 74’ con La Ferla che, dopo il doppio passo sulla sinistra, conclude in porta sotto l’incrocio. Questa volta il calcio di rigore viene assegnato al San Calogero al 77’ ancora a segno con Monteleone A.
L’ultima segnatura di marca Real Pizzo arriva al 86’ con Simonetti che realizza la sua doppietta con un tiro molto forte da fuori area. Da annotare sono i due esordi in casa Real Pizzo: Spanò, il portiere di riserva che entra al posto dell’infortunato Jallow e Greco (Classe 2002) già capitano dell’Under 19 che entra al posto del centrale di difesa, Anello. La Roboante vittoria dei locali, è frutto di una partita ben gestita in ogni reparto. I napitini si sono imposti sul terreno di gioco dal primo all’ultimo minuto, riuscendo a non lasciare spazi agli avversari. Nel prossimo match andrà di scena, sempre tra le mure amiche, la prima di ritorno contro il Filadelfia.

REAL PIZZO: Jallow (15’ st SPANO’), Simonetti (41’ st SANTACROCE), Galloro, Traclò (27’ st TOZZI), Akinboboye, Anello (43’ st GRECO), La Ferla, Calafato, Jaiteh, Colloca, Sani (36’ st MALERBA). A disposizione: Marramao, Liotti, Bojang. Allenatore: Luigi Russo
SAN CALOGERO: Bombai, Galati (27’ st PRESTIA), Spurio, Pisano A (13’ st PISANI), Sgotto (15’ st RUNCO), Galluzzo, Pisano F., (1’ st MONTELEONE A. ’94), Toscano, Monteleone M, Colacchio, Monteleone A. ’86. A disposizione: Riso, Giordano, Maluccio, Valente. Allenatore: Romano
Marcatori: 5’ pt Sani (RP), 42’ pt Jaiteh (RP) rig. 10’ st Monteleone A. (SC) rig. 11’st; 16’ st Jaiteh (RP), 31’ st Simonetti (RP) rig. 33’st La Ferla (RP), 36’ st Monteleone A. (SC) rig. 41’ st Simonetti (RP).

Uff. Stampa
REAL PIZZO ASD

Carica altri articoli
Load More By Massimo Scerbo
Load More In Calcio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

L’Amendolara fa undici su undici ed è campione d’inverno

di FILIPPO FARALDI – La capolista vince facile contro il modesto Cropalati e si laur…