Home Calcio Rocca Calcio sconfitto su un campo al limite della praticabilità

Rocca Calcio sconfitto su un campo al limite della praticabilità

8 min. di lettura
0
0

Di Filippo Faraldi – Il titolo non ammette errori, la capolista vince di misura su un campo di patate contro il Rocca Calcio. La partita viene decisa sul finire della prima frazione di gioco dall’autorete di Beradi Giuseppe. Riavvolgiamo il nastro del match. Sotto la direzione dell’arbitro Iaccino della sezione di Cosenza, la giacchetta nera racimola giusto una sufficienza, la partita non è stata un granchè per via del terreno di gioco risultato al limite dell’impraticabilità. Al 2′ il Praiatortora usufruisce di un calcio piazzato, ma la difesa del Rocca Calcio spazza senza alcun problema. Dopo 1′ anche la squadra ospite batte un calcio piazzato , ma senza impensierire più di tanto la difesa di casa. All’11’ arriva il primo giallo per gli ospiti a farne le spese è Berlingieri che ferma un avversaria con rudezza. La punizione che ne consegue non ha nessun effetto. Al 12′ Ciriaco che sostituisce Costa, compie un miracolo su palombella di un giocatore del PraiaTortora. Al 18′ altro calcio piazzato per il Praiatortora con un nulla di fatto. Dopo 2′ altra punizione per i padroni di casa, ma la difesa ospite rinvia senza problemi. Al 22′ l’arbitro commette un errore grossolano, fallo a centrocampo su un giocatore del Rocca Calcio, la giacchetta nera non ravvisa la punizione a foavore degli ospiti, la squadra di casa ne approfitta partendo in contropiede, ma Ciriaco ci mette una pezza salvando il risultato momentaneo che era fermo sullo 0 a 0. Lo stesso arbitro viene redarguito dai giocatori del Rocca Calcio, chi ne fa le spese è l’attaccante Russo che viene ammonito. Fino al 40′ la partita non è fluida, tranne per qualche angolo racimolato sia da una parte che dall’altra, ivi qualche calcio piazzato da entrambe le sponde. Al 41′ arriva la doccia gelata per il Rocca Calcio, su un calcio piazzato a favore dei padroni di casa, la sfera calciata dal n. 10 Petrone arriva in area e tra una selva di gambe, incoccia sul ginocchio del difensore Berardi e la stessa finisce alle spalle dell’incolpevole Ciriaco.  Praiatortora 1 – Rocca Calcio 0.  Dopo 1′ di recupero l’arbitro fischia la fine del primo tempo.
La seconda frazione inizia come la prima, qualche calcio piazzato di qua e di la, stessa cosa per quanto riguarda i corner, al quarto d’ora su calcio piazzato del Praiatortora, la sfera arriva in area di rigore ospite, ma questa volta Berardi salva sulla linea un gol quasi già fatto. Verso il 32′ la squadra di casa poteva chiudere il match sul 2 a 0, ma il n. 4 Stamato si divora la rete solo davanti a Ciriaco. Al 41′ Ciriaco ci mette un’altra pezza uscendo a valanga su un giocatore del Praiatortora, nell’occasione l’estremo difensore si fa male, ma continua a giocare lo stesso. Dopo 6′ di recupero il sig. Iaccino decreta la fine delle ostilità.  Il Praiatortora sempre più verso la promozione diretta nella categoria ‘ Promozione’, mentre il Rocca Calcio veleggia al 5° posto, sperando che da domenica prossima arrivi bottino pieno in casa contro il Bisignano.

U.S.D. PRAIATORTORA: Martino; Novello, Magnone, Stamato (38′ st Bevilacqua), Papa; Oliva, Gentile (23′ st Matellicani), Mandarano, Ramunno (28′ st Scopetta); Petrone (45’+5′ st Maisto), Sisca (45′ st Argiro). In panchina: Maceri; Caruso, Campagna, Rea. All.: Mantuano.
FCD Rocca Calcio: Ciriaco; Bellino, Di Paola (38′ st Tinelli), Rotondaro, Achillea; Berardi, Coulibaly, Berlingieri, De Caro (18′ st Santo V.); Russo, Ripa. In Panchina: Costa; Sicolo. All.: Vitale.
Arbitro: Giuseppe Iaccino di Cosenza
Marcatore: 41′ pt aut. Berardi
Note: 100 spettatori circa. Ammoniti: Novello (PT); Ciriaco, Berlingieri e Russo (FCD R.C.). Angoli: 3 – 2. Recupero: 1′ pt; 6′ st.

Carica altri articoli
Load More By Massimo Scerbo
Load More In Calcio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

Atletico Rogliano, Altomare e Monaco sono rossoneri

Alessandro Altomare è un nuovo giocatore dell’Atletico Rogliano 2018. Dunque il dife…