Home Calcio a 5 Royal Lamezia, e sono cinque le vittorie

Royal Lamezia, e sono cinque le vittorie

8 min. di lettura
0
0

Pokerissimo di una Royal tosta e dedita al sacrificio, che infila con l’Irpinia la quinta vittoria di fila ed aggancia al secondo posto l’ex capolista Molfetta, che ha lasciato lo scettro solitario in vetta al Fassano, vittorioso nello scontro diretto. Uno-due letale quello della Royal nei primi 7 minuti del match in Campania. Prima la sempre più sorprendente e positiva Polizzi sblocca il match da vera opportunista. Quindi il raddoppio con una punizione dal dischetto di Valladares. E così la Royal incarta e porta a casa. Non è mancato qualche brivido per la Royal: come il palo di Russo a fine contesa, o qualche mischia in area col quinto di movimento nella parte finale del secondo tempo. Ma la squadra di Carnuccio ha stretto i denti, difendendo bene ma sprecando come sempre troppo davanti al portiere avversario. Quel che contava però era la vittoria, e sicuramente andando avanti e col recupero di tutti gli effettivi i sincronismi miglioreranno ancora.

CRONACA. Mister Carnuccio schiera la rientrante Radu in porta, quindi Moreno, Valladares, Polizzi e capitan Primavera. Non c’è Gatto ed in panchina si rivede Furno, prossima al rientro. Il primo sussulto è delle locali con Del Gaizo che obbliga alla parata in tuffo Radu. Ma al primo attacco la Royal passa: lancio sulla destra per Moreno, ma un difensore ed il portiere sembrano in vantaggio ma litigano con la sfera che schizza via, opportunista a centro area Polizzi non si fa pregare ed insacca a porta vuota. 0-1 Royal. Poco dopo ci prova Moreno da destra, para il portiere. Ma il raddoppio della Royal non tarda: infrazione al limite dell’Irpinia che sistema la barriera sulla linea di porta, della punizione si incarica Valladares che porta la Royal al 2-0. Gara in discesa per la Royal che non ha difficoltà a gestire il resto del primo tempo. Anzi ci prova Lavado un paio di volte e sfiora il tris. Entra anche Corrao, mentre è ammonita La Sala per le locali per un fallo a centrocampo. La Royal gestisce bene e va vicina al gol prima con De Sarro e poi con Valladares, prima diagonale fuori, poi para il portiere. Irpinia si sveglia sul finire di tempo: due volte Maria Russo obbliga Radu alla parata.

Nella ripresa Royal con lo stesso quintetto d’inizio gara. Dopo qualche minuto combinazione sulla sinistra Primavera-Polizzi che tira ed il portiere mette in angolo. Quindi il primo cambio Valladares per Primavera, ed è proprio la spagnola a colpo sicuro in area ma la difesa respinge. Ammonita Corrao. Brava Radu coi piedi su Pugliese, quindi Royal pericolosa tre volte: in due è la pimpante De Sarro prima in slalom e poi su rilancio di Radu ad impegnare il portiere locale.  L’ultima è di Lavado che ruba palla a Pugliese e col piattone mette a lato. Negli ultimi 5 minuti Irpinia col quinto (Albanese) di movimento, che crea qualche cross pericoloso da sinistra con Braccia ma la difesa lametina riesce sempre a cavarsela. In un’azione ci prova Radu con un rilancio a porta vuota, palla vicina al palo. E poi Lavado, gran destro e portiere in angolo. Ultimo brivido locale un bel destro della solita Maria Russo che colpisce il palo. E la gara si chiude qui, la Royal esulta per vittoria e secondo posto; domenica prossima al PalaSparti arriva la Salernitana invischiata nelle zone basse della classifica.

IRPINIA: L.Russo, Sicuranza, La Sala, Braccia, Macchiarella, M.Russo, Albanese, D’Urso, Del Gaizo, Pugliese, Romano, Siconolfi. All. Battistone
ROYAL: Radu, Moreno, Lavado, Serrano, Primavera, Furno, Polizzi, Valladares, Corrao, De Sarro, Grandinetti, Fakaros. All. Carnuccio.
ARBITRI: Emilio Romano di Nola e Pasquale Crocifoglio di Napoli. Crono: Francesco Pannese di Ariano Irpinio.
RETI: pt Polizzi, Valladares.

Carica altri articoli
Load More By Domenico Caracciolo
Load More In Calcio a 5

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

Eccellenza, risultati e marcatori della quindicesima giornata

Si è disputata la quindicesima giornata del massimo campionato regionale di eccellenza. Di…