Home Calcio Saint Michel, squadra che vince non si cambia: si prosegue con mister Mammoliti

Saint Michel, squadra che vince non si cambia: si prosegue con mister Mammoliti

4 min. di lettura
0
0

Dopo una tranquilla e meritata salvezza conquistata nella prima storica stagione di Prima Categoria, il Saint Michel di Don Gaudioso Mercuri prosegue nel progetto iniziato la scorsa estate e rinnova la fiducia al tecnico Domenico Mammoliti. Poco dopo l’ufficialità della società pianigiana, abbiamo sentito il tecnico, fresco di conferma: “Arrivato dalla Gioiese, ho deciso di riprendere quella panchina che ci aveva visto vittoriosi nel campionato di Terza Categoria, e volendo rendermi ancora una volta protagonista del progetto di “Fede e Sport” sul quale è basata la Saint Michel. Vista l’ottima stagione disputata con una squadra ripescata in Prima Categoria, dopo aver disputato i playout in Seconda, con il ritorno abbiamo rifondato la rosa partendo da zero, raggiungendo con tre giornate d’anticipo una salvezza su cui in pochi avrebbero scommesso prima dell’inizio stagione. Sarò affiancato da figure di esperienza che costituiscono quei punti di riferimento per l’intero team, offrendo ai calciatori la guida ed il supporto necessario, cercando di creare una organizzazione efficiente. Per tale motivo, al fine di migliorare ancora di più il reparto tecnico, è previsto a breve l’ingresso di nuove figure che offriranno un contributo indispensabile per la crescita della squadra. Per quanto riguarda la rosa, diverse sono le movimentazioni in vista. Sicuramente si partirà da una squadra con una ossatura derivante dalla scorsa stagione, ma che si cerca di plasmare e migliorare in base a quanto già costruito. Visti i buoni risultati ottenuti la scorsa stagione che hanno, però, mancato a volte di continuità, soprattutto nel girone di andata, stiamo procedendo nel miglioramento dell’aspetto di questo gruppo. Ancora non sono stati resi noti i nomi, ma sicuramente dall’intero Club abbiamo tutti molto entusiasmo per andare ad affrontare una stagione, cercando di migliorarci in tutto. Molti saranno i giovani e anche giocatori di categoria che hanno sposato il progetto e il fine della squadra, molti i volti gioiesi e non solo, e molti che hanno voluto aderire con entusiasmoe desiderio di far parte di questa speciale squadra, ancora lontano dal proprio paese la squadra di Gioia che abbraccia un fine più ampio, e quindi ormai una realtà per tutti i ragazzi della piana, con tanta voglia di crescere anche dal punto di vista calcistico ma non perdendo mantenendo la coerenza e gli occhi verso il connubio fede e sport. Sappiamo già che molti si sono atttezzati avendo a disposizione storia e rose attrezzate, ma noi con le nostre armi di unità, sacrificio e costanza continueremo nel cammino di crescita settimana prossima inizieremo a presentare conferme e nuovi arrivi”.

Carica altri articoli
Load More By Massimo Scerbo
Load More In Calcio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

L’attaccante Marco Russo torna al Trebisacce

Marco Russo, classe ‘90, torna a vestire la maglia giallorossa. Il calciatore trebisaccese…