Home Calcio a 5 Serie C1: risultati, marcatori e commenti della 12° giornata

Serie C1: risultati, marcatori e commenti della 12° giornata

12 min. di lettura
0
0

Si è disputata la dodicesima giornata nel campionato regionale di serie C1. Di seguito risultati, marcatori e commenti di tutti gli incontri.

Selfie vittoria CZ Futsal

CASALI DEL MANCO-CATANZARO FUTSAL 7-8
Marcatori: 3′, 8′ Milano (CM) 19′ Perri (CM) 24′ Gervasi (CM) 28′ L. Frustace (CZ) 29′ Spagnolo (CZ) 30′ Milano (CM) 37′ Spagnolo (CZ) 38′ Rovito (CM) 39′ Milano (CM) 50′ Capicotto (CZ) 53′ Tallarigo (CZ) 58′ Pestich (CZ) 59′ Ecelestini (CZ) 60′ Pestich (CZ)
Una rimonta epica di una squadra che non ha mai mollato, neanche quando sembrava tutto perduto è venuta meno la volontà di portare a casa tre punti veramente di platino che ci permettono di mantenere la vetta della classifica in attesa del big match di sabato prossimo contro il Polistena C5. Dopo un brutto primo tempo chiuso in svantaggio per 5-2 e dopo esserci trovati nel secondo tempo sotto 7-3 a 10 minuti dalla fine, con una tattica del portiere di movimento al limite della perfezione e grazie ad un cuore immenso, proprio all’ultimo minuto, arrivava il pareggio e al secondo minuto di recupero arrivava l’ottava rete ad opera di Pestich che suggellava un’incredibile vittoria e faceva scoppiare la festa giallorossa. (A.S. CZ Futsal)

Enotria-Sensation

ENOTRIA CITTA’ DI CATANZARO-SENSATION C5 2-3
Marcatori: Giampà (E) Roccisano, Longo (S) Trapasso (E) Clemente (S)
Strepitosa vittoria fuori casa per i ragazzi di Mister Milano che oggi in campo hanno espresso gioco solido e concretezza. Dopo un timido inizio che ha visto i biancorossi subire il vantaggio firmato Giampà, Roccisano ripristina la parità e pochi minuti dopo Longo – entrambi oggi protagonisti di una lodevole prestazione – va in rete chiudendo la prima frazione di gioco con risultato 1-2. Nel secondo tempo, l’Enotria prova a pareggiare con un rigore battuto da Zurlo e finito sulla traversa e ci riesce con Trapasso dopo pochi minuti. Ai ragazzi gioiosani però, oggi non basta il pareggio e alzano il ritmo finché Clemente con un tiro da fuori area segna il goal che regala la prima vittoria stagionale alla Sensation Profumerie C5. 3 punti agognati e importanti per il gruppo biancorosso che, dopo un inizio di stagione difficile, può tornare a guardare al futuro con rinnovato entusiasmo e voglia di farsi valere. (A.S. Sensation)

Mirto 14/12/2019

CRESCENDO-REGGIO FC 5-4
Marcatori: Cavallaro, Vasapollo, Martino, Milano, Ioppoli (C) 2 Rappocciolo, Chiaia, Laganà (R)

MIRTO C5-BLINGINK SOVERATO 9-5
Marcatori: 4′, 10′ Cofone (M) 6′ Chiaravalloti (S) 28′ De Vincenti (M) 30′ Girillo (S) 32′, 39′ Cosentino (M) 42′ De Vincenti (M) 45′ Ranieri (S) 46′ Schiavelli (M) 48′ De Vincenti (M) 55′ Berardi (M) 56′ Ranieri (S) 60′ Lo Riggio (S)

Decisiva la rete di Labate

MAESTRELLI C5-KROTON 4-3
Marcatori: 16′ Sarica (M) 19′ L. Martino (K) 23′ Praticò (M) 27′ Surace (M) 40′ L. Martino (K) 48′ Calabretta (K) 50′ Labate (M)
Torna alla vittoria la Maestrelli che batte non senza affanni il Kroton con il punteggio di 4 a 3. Padroni di casa in vantaggio con Sarica che in estirada devia in rete un assist di Surace, pronta risposta di Macrillo’ e compagni che trovano il pari con Martino dopo una perfetta combinazione. La partita sembra viaggiare sui binari dell’equilibrio quando sul finire del tempo, prima una ripartenza innescata da un evidente errore ospite consente a Praticò di firmare la rete del vantaggio e poi Surace ben imbeccato dallo stesso Praticò trova la rete del 3 a 1. Ultimo sussulto del primo tempo un tiro libero per il Kroton neutralizzato da Calabrò. La ripresa è quasi subito condizionata dall’utilizzo del quinto uomo, che consente al Kroton di trovare prima il 3 a 2 e poi, su uno svarione in uscita dei ragazzi di Lorenti, la rete che vale il 3 a 3. Ma la giocata che decide la partita è quella di Labate, l’attaccante si libera bene in area e trova l’angolo giusto per dare il vantaggio decisivo. I minuti finali sono caotici e portano all’espulsione di Gattuso per doppio giallo, ma il risultato non cambierà più. (A.S. Maestrelli)

Insana trascina il PC5

POLISTENA C5-SOCCER MONTALTO 5-1
Marcatori: 3′ Politanò (P) 34′, 40′ Insana (P) 44′ Ferraro (P) 49′ Napoli (P) 52′ Lopetrone (SM)
Bastano 10 minuti di brillantezza al Polistena Calcio a 5 per eliminare la preatica Montalto Soccer. Dopo un primo tempo giocato alla pari con la squadra di casa in vantaggio di una rete a zero grazie a Politanò e gli ospiti bravi a sfruttare le occasioni concesse senza tuttavia trovare la via del gol; nella seconda parte in poco più di 5 minuti il Polistena azzecca le giocate vincenti segnando 4 reti grazie alla doppietta del capitano Insana, il solito Ferraro e l’ ispirato Napoli portando già al minuto 45 il risultato sul 5 a 0. Il Montalto trova la rete grazie al tiro libero di Lopetrone che si insacca all’incrocio dei pali ma non basta, il match si chiude così sul 5 a 1. Risultato forse pesante per il Montalto per quanto dimostrato sul rettangolo di gioco: una squadra molto organizzata che ha dimostrato di saper esprimere un ottimo gioco. Per il Polistena Calcio a 5 era importante vincere per arrivare al meglio alla prossima gara che lo vedrà impegnato contro la capolista Catanzaro Futsal. (A.S. PC5)

Vibo-FC Paola

VIBO C5-F.C. PAOLA C5 7-3
Marcatori: Russo (V)  Chianello (P) Città (P) Taverna, Briga, Paternò, Autogol, Franzè (V) Bartella (P) Taverna (V)
Vibo ritrova la vittoria e lo fa in una delle partite più importanti. Un match cruciale, combattuto, senza troppe emozioni ma che ha visto le due formazioni giocarsela a viso aperto. Nel primo tempo, Paola difende e a sbloccare sono proprio i padroni di casa con una rete di Russo. Ma Paola risponde trovando il gol del pari e subito il raddoppio. Ma Vibo non demorde e riesce a ribaltare la situazione chiudendo il primo tempo in vantaggio sul parziale di 3-2. Nella ripresa, Paola passa all’attacco, ma i rossoblu prendono il sopravvento portandosi sul 6-2. Dal 20’ in poi, però, Vibo molla la presa e Paola prova a ripartire trovando il gol del 6-3. Da segnalare comunque le ottime prestazioni di entrambi i portieri rossoblu, decisivi almeno quanto l’ottima prestazione di tutti i compagni scesi in campo. A mettere il timbro, il solito Taverna. Arrivano tre punti che danno ossigeno alla squadra di mister Maccarrone. (A.S. Vibo)

Carica altri articoli
Load More By Massimo Scerbo
Load More In Calcio a 5

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

Pillole di statistiche del calcio dilettantistico calabrese

Nella quattordicesima puntata di Sport Life, trasmissione sul calcio dilettantistico calab…