Home Calcio a 5 Serie C1: risultati, marcatori e commenti della 2° giornata

Serie C1: risultati, marcatori e commenti della 2° giornata

14 min. di lettura
0
0

Si è disputata la seconda giornata nel campionato regionale di serie C1. Di seguito risultati, marcatori e commenti di tutti gli incontri.

BLINGINK SOVERATO-CASOLESE (ore 17) 2-2
Marcatori: Ranieri (S) Potestio (C) Pastori (S) Rovito (C)

F.C. PAOLA-POLISTENA C5 2-3
Marcatori: Chianello, Bonocore (PA) Ferraro, 2 Politanò (PO)

KROTON-CRESCENDO 8-2
Marcatori: 3 Gerace, 2 Tricoli, Cimino, P. Martino, Calabretta (K) Vasapollo, Sinopoli (C)

Selfie vittoria Kroton

ENOTRIA CZ-MIRTO 2-7
Marcatori: C. Marino, Pilato (E) 2 Pace, Schiavelli, 2 Benenati, Cofone, De Vincenti (M)
L’Enotria Città di Catanzaro incappa nella seconda sconfitta consecutiva, contro un Mirto C/5 obiettivamente troppo forte e sicuramente tra le principali favorite per la vittoria del campionato. C’è da dire, tuttavia, che la squadra di casa si è presentata nuovamente in condizioni alquanto deficitarie, con una rosa ridotta ai minimi termini per via dei continui infortuni e delle condizioni di salute precarie della stragrande maggioranza dei componenti, basti pensare che il capitano Posella ha dovuto stringere i denti e dare il suo apporto in campo nonostante non si sia potuto allenare in queste prime due settimane di campionato a causa di un serio problema al costato e di una tallonite che lo affligge fin dall’inizio della preparazione, Marino G. è out a causa della pubalgia, anche lui praticamente fin dall’inizio della stagione, Trapasso G. ha subito una brutta botta alla gamba durante l’incontro con la Maestrelli e quindi ha giocato a mezzo servizio, Pilato e Critelli G. reduci da influenza accusata in settimana, Aversa arrivato da poco e quindi poco allenato, insomma un vero e proprio bollettino di guerra. Detto questo, come anticipato, la gara è stata vinta nettamente dalla squadra ospite e il risultato non è mai stato in discussione, però, è anche vero che il parziale di 1/4 del primo tempo è stato un po’ bugiardo, in quanto non ha rispecchiato bene l’andamento del gioco espresso, visto che l’Enotria per buoni tratti è stata all’altezza della situazione e se l’è giocata alla pari con la corazzata avversaria, la differenza l’hanno fatta i singoli episodi ed alcuni errori in fase difensiva. Mentre, nella ripresa i padroni di casa hanno accusato anche un logico calo fisico e mentale, riuscendo comunque a limitare i danni. In casa Enotria si spera nel prosieguo di recuperare qualche elemento dal punto di vista fisico e della salute, oltre a cercare di puntellare la rosa anche in virtù delle difficoltà attuali evidenziate. (A.S. Enotria)

Alberto Spagnolo

ZEFHIR REGGIO FC-CATANZARO FUTSAL 0-2
Marcatori: 32′ pt, 37′ Spagnolo (CZ)
Chi vince porta a casa i tre punti, perché questa è la regola del gioco del calcio a 5, ma questa volta sono tre punti sudatissimi perché lo Zefhir Reggio se l’è giocata alla pari contro la più quotata Catanzaro Futsal. I problemi della settimana sono stati messi da parte ed i giocatori reggini hanno messo gambe e cuore in campo battagliando fino al triplice fischio finale. Purtroppo anche un poco di fortuna e maggiore precisione avrebbero dato una grossa mano d’aiuto ai padroni di casa che nel primo tempo, dopo una clamorosa traversa di un sontuoso Zoccali, sbagliano un calcio di rigore con Santoro. E come vuole la legge del pallone, a trenta secondi dalla fine un clamoroso errore difensivo porta in vantaggio gli ospiti con Spagnolo. Neppure il tempo di provare una reazione che la coppia arbitrale fischia la fine del primo tempo. La ripresa comincia sulla falsariga del primo tempo, padroni di casa pronti a ripartire ed ospiti che cercano di dettare il ritmo della partita con un ottimo possesso palla. E come accaduto nel primo tempo, un secondo errore difensivo condanna definitivamente i biancoazzurri, Spagnolo ne approfitta nuovamente. La partita scorre velocemente con pochissime soste, le due squadre si affrontano a viso aperto ma il risultato non cambia. Al triplice fischio tutti a centro campo a stringersi la mano dimenticando sessanta minuti veramente infuocati, anche con qualche contatto di troppo, ma tutto finisce al sessantesimo, perché così deve essere. (A.S. Zefhir Reggio FC)

Saluto iniziale Sensation-Vibo

SENSATION C5-VIBO C5 (ore 17) 4-6
Marcatori: 2 Clemente, Roccisano, An. Alì (S) 2 Taverna, 2 D. Franzè, Briga, Paternò (V)
Debutto casalingo amaro per i ragazzi di mister Milano che giocano una partita dai due volti: un primo tempo dominato dai biancorossi che mettono a dura prova Cordì fra i pali e un secondo tempo nel quale gli ospiti mostrano in campo forza e personalità riuscendo a portare a casa tre punti preziosi. Sblocca la gara Clemente per la Sensation Profumerie C5, raddoppia Alì Andrea su passaggio di Frascà e dopo un palo centrato da Startari, Roccisano chiude la prima frazione di gioco sul 3-0. Dopo la pausa, il Vibo C5 accorcia le distanze con Taverna su punizione poco fuori area, ristabilisce il vantaggio Clemente per la squadra gioiosana e da qui (4-1) parte la rimonta e poi il vantaggio per gli ospiti che vanno 5 volte in goal: Taverna firma una doppietta, così come Franzè, vanno in rete anche Paternó e Briga. Giornata da dimenticare per la Sensation Profumerie C5 che archivia subito la sconfitta odierna e guarda con rinnovata fiducia nello staff tecnico e nella rosa dei giocatori alle prossime sfide. (A.S. Sensation)

Saluto iniziale Montalto-Maestrelli

SOCCER MONTALTO-MAESTRELLI 4-2
Marcatori: Arcudi, Spanò (MA) Chiappetta, 2 Graziano, Andropoli (SM)
Grande prestazione della squadra che vince per 4-2 al cospetto di una Maestrelli ben organizzato salito da Reggio per portare a casa un risultato positivo. La partita parte con la Soccer che colpisce un palo nei minuti iniziali, mentre subisce lo 0-1 sull’unico tiro in porta della Maestrelli. Il primo tempo si chiude con la Soccer a dettare le trame di gioco e le ripartenze della squadra ospite che con un rocambolesco tiro in area di rigore trovano l’insperato 0-2. Secondo tempo inizia con i ragazzi della Soccer a dettare il ritmo di gioco a rintanare la squadra ospite nella propria area di rigore, ad alzare il ritmo del giro palla trovando dapprima la rete di Chiappetta e poi il pareggio di Graziano. La pressione rimane costante il pressing elevato Graziano scambia con Guido e trova la doppietta personale portando la squadra in vantaggio. A nulla sono valsi i tentativi della Maestrelli di ritornare in partita Andropoli chiude la contesa con il risultato di 4-2 per i nostri ragazzi. La prima in casa la prima vittoria da segnalare l’ottima prestazione di Graziano, al debutto con la nostra squadra. Questa di oggi è la vittoria del gruppo dei ragazzi che oggi hanno messo cuore e grinta per raggiungere la vittoria, nonostante le assenze di Giorno e Lopetrone. Ora testa a sabato prossimo in casa del Reggio FC, sarà dura, ma i nostri ragazzi dimostreranno il proprio valore anche a Reggio cercando la vittoria. (A.S. Soccer Montalto)

Carica altri articoli
Load More By Massimo Scerbo
Load More In Calcio a 5

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

Cittanovese verso Giugliano, Franceschini: “Aspetto mentale determinante”

L’8ª giornata del Campionato di Serie D – Girone I condurrà la Cittanovese sul terreno del…