Home Calcio a 5 Serie C1: risultati, marcatori e commenti della 7° giornata

Serie C1: risultati, marcatori e commenti della 7° giornata

14 min. di lettura
0
0

Si è disputata la settima giornata nel campionato regionale di serie C1. Di seguito risultati, marcatori e commenti di tutti gli incontri.

Prima vittoria del Soverato

BLINGINK SOVERATO-SOCCER MONTALTO 4-3
Marcatori: 8′, 15′ Ranieri (B) 18′ Pastori (B) 50′ Lo Riggio (B) 53′, 55′, 60′ Lopetrone (M)
Partita nettamente dominata dal Soverato nel primo tempo. Subito una doppietta per Ranieri, entrambi su punizione. Il secondo una pura goduria per gli occhi, poi in goal Pastori e Lo Riggio. Nel secondo tempo, il Soverato sembra tornare in campo spento e svogliato, il Montalto ne approfitta dapprima con un bellissimo goal di Lopetrone, che si ripete in maniera rocamboesca sul secondo goal e firma la tripletta nel finale. Prima vittoria per la Blingink.

Casali del Manco-Mirto

CASALI DEL MANCO-MIRTO C5 3-1
Marcatori: 1′ Rovito (C) 4′, 8′ Scarcello (C) 49′ Cofone (M)
La partita di oggi a Casali Del Manco era sicuramente la più attesa, il big match di giornata, ad affrontarsi sono la 4° in classifica, il Casali del Manco Futsal di mister Marco De Marchi e la terza in classifica, la corazzata Mirto C5 di mister Carmine Russo e del Presidente Salvino, squadra costruita per vincere il campionato. Il Casali Del Manco parte fortissima e già al 1’ minuto trova il vantaggio con un grandissimo gol del capitano Simone Rovito che si defila sulla sinistra e con il piedo non suo, il sinitro, trafigge il portiere Vaglica all’angolino, gran gol e 1-0 al pronti via. Il Casali non è sazio, il Mirto prova a ripartire ma ancora una volta il Casali, siamo solo al 4’, con Francesco Scarcello, questa volta dalla destra, con tiro ad incrociare trova il 2-0 per i padroni di casa Presilani, pubblico deliziato ed inizio della squadra di casa da urlo. Il Mirto è stordito, mister Russo in campo prova a far ripartire i suoi ma in questa fase i gialloverdi sono veramente incontenibili, tanto è che all’ 8’ minuto ancora Scarcello con un gran diagonale trafigge il portiere ospite, siamo sul 3-0 per il Casali del Manco Futsal, il pubblico è estasiato e la squadra ionica è stordita, un Casali messo in campo da mister De Marchi praticamente perfetto e cinico al punto che già nei primi minuti fa capire al Mirto che ci sarà da soffrire e tanto. La squadra di mister Russo prova a ripartire ma sotto di 3 gol è difficile imbastire azioni da gol, a questo punto mister De Marchi arretra la squadra e prova a chiudere in contropiede la partita, il Mirto prova solo con tiri da lontano, i vari Schiavelli, Benerati e lo stesso Cofone entrato a partita in corso e quando arrivano verso la porta ci pensa Daniele Cuconato a chiudere, il Casali dal canto suo quando riparte fa paura, Nicolas Milano colpisce il palo e potrebbe chiudere sul 4-0, ci prova anche Luca Potestio, anche lo stesso Scarcello e Rovito sbagliano incredibilmente ma il portiere Vaglica è insuperabile in questa fase. Il Mirto non riesce ad accorciare e si chiude la prima frazione sul 3-0. Nel secondo tempo la musica cambia, il Mirto entra in campo con più decisione ed impensierisce i presilani sempre di più, ci provano tutti ma Cuconato e la difesa con Cristian Fortino e Simone Rovito è sempre molto attenta, grandi sfuriate del Mirto che le prova tutte, ci provano i vari Cofone , Benerati. La partita si incattivisce un po ed inesorabilmente diventa più nervosa, mister Russo a questo punto decide di schierare il portiere di movimento, Cofone veste la pettorina ed a questo punto è un assedio del Mirto, passano i minuti e solo al 49’ arriva il gol della bandiera di Cofone all’incrocio dei pali. Il Mirto ci crede, Nicolas Milano nella ripartenza sfiora il 4-1 prendendo il palo e non riuscendo a chiudere la partita, nelle ripartenze ospiti riesce a compiere un meritevole salvataggio in extremis grazie alla sua grande velocità, è un assedio del Mirto in questa fase, a 9’ minuti dalla fine gli ospiti recriminano e protestano per un rigore che ai più è parso netto ma la terna non concede, grandi proteste e partita che prosegue, sono 3’ di recupero, il Mirto gioca costantemente con il portiere di movimento ma non riesce più ad impensierire il Casali Del Manco. Fischi finale e vittoria per la squdra locale del Casali che opera il sorprasso in classifica e si prende un meritato terzo posto. Grandissima partita degli uomini di mister Marco De Marchi che questa volta riesce a compiere un altro miracolo battendo i più accreditati ospiti del presidente Salvino, squadra costruita per vincere il campionato, primo tempo praticamente perfetto de suoi, nel secondo tempo è venuto fuori il Mirto ma lo svantaggio accumulato non ha permesso il ritorno in partita, grande reazione degli ospiti nel secondo tempo. Mister De Marchi come gia detto nelle precedenti partite continua ancora a raccogliere i frutti del gran lavoro cominciato già dallo scorso anno e con questo 3° posto conquistato sta consolidando ancor di più il lavoro fatto. (A.S. Casali del Manco)

Il derby di Catanzaro

CATANZARO FUTSAL-ENOTRIA CITTA’ DI CATANZARO 3-1
Marcatori: 12′ Ecelestini (CZ) 19′ Spagnolo (CZ) 30′ Tallarigo (CZ) 60′ Aversa (E)
La nostra squadra batte con il punteggio di 3-1 l’Enotria Città di Catanzaro e continua il testa a testa in vetta alla classifica con il Polistena C5. Tutti i gol giallorossi sono arrivati nel primo tempo ad opera di Ecelestini, Spagnolo e Tallarigo, mentre gli ospiti vanno a segno proprio all’ultimo minuto della partita senza però mettere in discussione il risultato finale. (A.S. CZ Futsal)

Reggio FC-Sensation

REGGIO FC-SENSATION C5 3-2
Marcatori: 11′ Laganà (R) 30′ Monterosso (S) 45′ Longo (S) 50′ Zoccali rig. (R) 58′ Dascola (R)
Partita non adatta ai deboli di cuore, la paura di perdere la fa da padrona. Le due squadre scendono in campo, rimanegiate, con un grandissimo bisogno di fare assolutamente punti, i padroni di casa per lasciare i bassifondi della classifica, gli ospiti per abbandonare l’ultimo posto. Ne esce fuori una partita senza un attimo di respiro, a passare in vantaggio sono i reggini con Laganà per poi essere raggiunti all’ultimo secondo da Monterosso. Da segnalare nel primo tempo l’espulsione di un ottimo Giacomo Presini tornato ai suoi standard di gioco. Il secondo tempo comincia con gli jonici che attaccano a testa bassa passando in vantaggio con Roccisano che approfitta di una palla persa a centrocampo per superare Parisi. I padroni di casa accusano il colpo e solamente grazie ad un calcio di rigore, molto dubbio, realizzato da Zoccali pareggiano la contesa. A questo punto entrambe le squadre, che si allungano pericolosamente, potrebbero portare a casa l’intera posta, ma proprio come succede la maggiorparte delle volte è un grave errore difensivo a regalare la vittoria. Dascola ne approfitta e porta a casa i tre punti per la squadra di mister Fabio Carella, al quale va il grande merito di avere ridato fiducia a dei giocatori demoralizzati dal punto di vista del gioco e della fiducia nei propri mezzi. (A.S. Reggio FC)

F.C. PAOLA C5-KROTON 3-4
Marcatori: 5′, 57′ Bonocore (P) 35′ Chianello (P) Calabretta, P. Martino, Gerace, L. Martino (K)

POLISTENA C5-MAESTRELLI C5 5-0
Marcatori: 5′ Insana (P) 10′, 25′ Giovinazzo (P) 50′ Cosoleto (P) 52′ Gallizzi (P)

CRESCENDO-VIBO C5 4-2
Marcatori: 2 Martino, Giglio, Ioppoli (C) Briga, Taverna (V)

Carica altri articoli
Load More By Massimo Scerbo
Load More In Calcio a 5

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

Il Giove dice basta: “Arbitri non degni di chiamarsi tali”

Ora diciamo basta!!! Dopo l’ennesima direzione arbitrale da HORROR, non riusciamo più a st…