Home Calcio a 5 Serie C2 gir. B: risultati, marcatori e commenti della 19° giornata

Serie C2 gir. B: risultati, marcatori e commenti della 19° giornata

15 min. di lettura
0
0

Si è disputata la diciannovesima giornata di campionato nel girone B di serie C2. Di seguito risultati, marcatori e commenti di tutti gli incontri.

Rete Vitale (Siderno)

FANTASTIC FIVE SIDERNO-FUTSAL CLUB FILADELFIA 4-3
Marcatori: 2 Cremona, Fiorenza, Vitale (FFS) 2 Panzarella, Valia (FCF)
Siamo ancora là. La FANTASTIC FIVE resta aggrappata alle prime posizioni.
Ancora tre punti raccolti nella partita di oggi contro il FUTSAL FILADELFIA. Incontro difficile contro una formazione che, più delle altre, è sempre risultata particolarmente ostica per i sidernesi. I vibonesi erano stati gli ultimi a infliggere una sconfitta ai nostri ragazzi che oggi erano chiamati a riscattarsi. Partita maschia, come era da aspettarsi, ma molto corretta. Due ottime formazioni che fornivano uno bello spettacolo agli spettatori intervenuti. La FANTASTIC parte lenta, lasciando il pallino del gioco agli avversari tanto che dopo un solo minuto PANZARELLA con una gran bordata colpisce la traversa.
Al 3’, direttamente da calcio di punizione, ancora PANZARELLA riesce a fare meglio insaccando, questa volta, sotto la traversa. I rosa-nero si scuotono e bomber CREMONA agguanta il pareggio al 5’ quando quasi da centrocampo scaglia in porta, di prima su assist di VITALE, un violentissimo sinistro. Nulla da fare per VENTRICI. Ma gli ospiti non si disuniscono e, complice una FANTASTIC ancora non pienamente in partita, dopo solo un minuto ripassa. La rete scaturisce ancora da calcio di punizione: dormita dei difendenti sulla battuta di CATANZARO in lungolinea per PANZARELLA; il numero 11 non sbaglia ed in diagonale a mezz’altezza beffa SCRUCI.
Il nuovo svantaggio scuote i ragazzi di Mister CRESCIMBINI. Si inizia a produrre gioco e ad affacciarsi con più frequenza dalle parti di VENTRICI. Ma i suoi ottimi interventi, la non ottimale precisione ed anche un legno che al 21’ fermava un gran tiro di ERRIGO, il risultato non cambiava. La svolta ad un minuto dalla fine della prima frazione. Al 29’ SCRUCI salva la propria porta con un ottimo intervento di piede e la palla carambola oltre la metà campo; CREMONA addomestica la sfera con il suo delicato sinistro e la offre all’accorrente FIORENZA; Sinistro delicato anche il suo che batte VENTRICI in uscita agguantando il pareggio per i padroni di casa. Si va al riposo in perfetta parità. Nel secondo tempo ancora avvio a favore degli ospiti che si affacciano più volte dalle parti di SCRUCI senza, però, impensierirlo particolarmente. La prima sortita sidernese è al 7’ quando, dopo due calci d’angolo di seguito battuti dal FILADELFIA, VITALE respinge un tiro di DASTOLI e CREMONA riparte in solitaria; sull’uscita di VENTRICI cerca di sinistro l’angolino alla sua destra ma la palla “scheggia” il palo.
Solo un minuto dopo, però, ancora in ripartenza ma con l’opposizione di due avversari, CREMONA riusciva a trovare l’angolino alla sinistra del portiere ospite battendolo con un preciso rasoterra. La FANTASTIC era per la prima volta in vantaggio e, soprattutto, acquistava la consapevolezza dei propri mezzi. Difesa più attenta e costruzione del gioco migliorata portavano alla conseguente nuova segnatura. Questa volta era capitan VITALE che, ricevuta palla da CAJAL nella metà campo avversaria, resisteva al ritorno di PANZARELLA anticipando poi, calciando in precario equilibrio, il ritorno di CATANZARO e l’uscita di VENTRICI. 13’ minuto e risultato di 4 a 2 per la FANTASTIC FIVE. Il FUTSAL FILADELFIA non mollava e tentava di restare in partita riuscendoci perfettamente. Al 18’ si faceva nuovamente sotto quando su tiro di VALIA, DASTOLI, lasciato colpevolmente solo, da brevissima distanza deviava di tacco in rete. A 12 minuti dalla fine, con un solo gol di vantaggio, l’incontro era tutto da giocare. Ma i ragazzi di Mister CRESCIMBINI ci mettevano testa, cuore, gambe e… esperienza.
Già, l’esperienza di vecchietti quali GNISCI, ERRIGO, FIORENZA e VITALE ha ben pochi eguali nei campionati regionali calabresi e la dimostravano tutta mantenendo saldamente il risultato di 4 a 3 fino alla fine dei minuti regolamentari e dei due di extra time concessi. Contenevano il veemente assalto dei vibonesi e creavano, a loro volta, apprensione in VENTRICI con sortite di qualità. Alla fine gran bella partita e tre punti fondamentali da sommare alla classifica. (A.S. F.F. Siderno)

Gallinese Schierata a Gioiosa J.

FUTSAL SELES-GALLINESE 3-10
Marcatori: 2 S. Cutrupi, Gregorace, S. Cutrupi, 2 Gregorace, S. Cutrupi, Paviglianiti, Neri,  Paviglianiti (G) 2 Marchione, Natì (FS)
Come da pronostico rimane tutto invariato al termine della 19esima giornata, vincono ASD Gallinese, Polisportiva Cittanova e Fantastic Five. Adesso però mancano 3 giornate alla fine ed al ritorno dalla pausa andremo a fare visita ai giallorossi di Cittanova… insomma un finale bellissimo per un campionato bellissimo.
Analizzando invece la partita di oggi, a parte le assenze di Stuppino, Sarica e Fortugno, segnaliamo il costante controllo esercitato da Iracà e compagni sin dal primo minuto, che si è tradotto in un 3-10 finale con le 5 marcature di Cutrupi Saverio in versione bomber, la tripletta del solito Gregorace e le prime reti in campionato per Neri ed il juniores Paviglianiti autore di una bella prova e di una doppietta, come il giovanissimo Prestopino (classe 2003) anch’esso autore di un ottima partita. Il campionato si ferma dunque e prende fiato prima del rush finale… come società non ci resta che fare un grosso in bocca al lupo ad ognuno per il raggiungimento del proprio obiettivo nel massimo rispetto di regole e comportamenti e promettiamo ai nostri tifosi che daremo tutto per cercare di scalare ancora queste ultime 3 vette e coronare il nostro sogno. (A.S. Gallinese)

Natural-Nausicaa

NATURAL FUTSAL-NAUSICAA 3-2
Marcatori: Artieri, Raso, Monterosso (NF) Castanò, Donato (NAU)
Arriva la prima sconfitta in questo girone di ritorno per i ragazzi della Nausicaa, che oggi si sono scontrati sul campo della Natural Futsal, diretta rivale in classifica. Un match maschio dall’inizio alla fine come è giusto che sia per due compagini che, a tutti costi, vogliono disputare la fase playoff. Il quintetto Nausicaa è composto da Corapi in porta, Parisi, Parafati, Donato e Betró. Si parte e la prima parte di gioco è in assoluto equilibrio creando occasioni sotto porta ma senza mai affondare. La Nausicaa ci crede e continua a costruire gioco fino al quindicesimo, momento in cui Betró spreca praticamente a porta vuota. La Natural Futsal ovviamente non molla di un centimetro ma trova sempre la mano del nostro Walter. Ma a pochi minuti dalla fine, è il conte Castanó a sbloccare il risultato con un bel tiro da fuori mandando le squadre negli spogliati con un parziale di 0 a 1. Si ricomincia e non passa molto che la squadra di casa trova il pareggio con un’azione rocambolesca sotto porta. Si continua e poco dopo la Natural futsal raddoppia per una disattenzione davvero inconcepibile della Nausicaa. E poco dopo, realizza il 3 a 1 su punizione che sembra aver spento gli animi andreolesi. I 10 minuti finali inizia l’assedio Nausicaa con Voci che spreca due occasioni goal davanti la porta e il pendolino Parafati che prima spreca e poi realizza il goal del 3 a 2. La Nausicaa ci crede e continua a costruire fino agli ultimi minuti della partita, quando l’arbitro fischia un tiro libero a nostra favore. Sul dischetto si presenta Carlo Donato che spreca clamorosamente con una ribattuta del portiere. Finisce 3 a 2 con un risultato forse un pó bugiardo e immeritato. Dura sconfitta in casa Nausicaa, che peró non deve distogliere lo sguardo dal nostro bellissimo cammino e soprattutto non deve demoralizzare i nostri animi. (A.S. Nausicaa)

POLISPORTIVA ICARO-ROCCELLETTA 0-0

VIRTUS SBS-ROCCELLA JONICA FUTSAL 6-2
Marcatori: Palermo (R) Tassone (V) Aut. (V) Coda (V) Carvelli (V) Tucci (V) Ursino (R) Carvelli (V)

XENIUM-POLISPORTIVA CITTANOVA 3-9
Marcatori: 7′, 8′ Gerace (C) 14′ Nava (C) 19′ Aut. (C) 28′ Nava (C) 40′, 46′ Foti (C) 57′ Iannò (X) 58′ De Giovanni (X) 59′ Nava (X) 60′, 61′ Nava (C) 

Carica altri articoli
Load More By Massimo Scerbo
Load More In Calcio a 5

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

Catona, una famiglia vincente: Fortugno guiderà la squadra in prima categoria

Parte nel 2013 l’avventura di un gruppo di uomini che vogliono contribuire a scriver…