Home Calcio a 5 Serie C2 gir. B: risultati, marcatori e commenti della 9° giornata

Serie C2 gir. B: risultati, marcatori e commenti della 9° giornata

13 min. di lettura
0
0

Si è disputata la nona giornata di campionato nel girone B di serie C2. Di seguito risultati, marcatori e commenti di tutti gli incontri.

FUTSAL SELES-ROCCELLA J. FUTSAL 6-5
Marcatori: 3 Gallizzi, 2 Iervasi, Bruzzese (FS) 4 Parrinello, Origlia (R)

Selfie vittoria Gallinese

GALLINESE-POL. CITTANOVA 6-3
Marcatori: Fortugno, Gregorace S. Cutrupi, Stuppino, 2 Gregorace (G) Foti, Maurici, Nava (C)
Ad oggi (ed in verità anche dopo oggi) solo una squadra ha fatto meglio dell’ASD GALLINESE, questa squadra è l’A.S.D Polisportiva Cittanova, primo in classifica a punteggio pieno e con ben 5 punti di vantaggio sui nostri ragazzi. Con queste credenziali i giallorossi oggi venivano a farci visita al polivalente di Gallina, per quello che era il big match della 9 giornata di campionato e per noi quasi una finale. Davanti ad un pubblico degno delle grandi occasioni sono i ragazzi di mister Ferraro a partire meglio trovando il vantaggio quasi subito. Pur raggiungendo immediatamente il pari con Fortugno, i ragazzi oggi guidati nuovamente dal ds Cutrupi, non si fanno impressionare quando vanno nuovamente sotto ed anzi prima trovano nuovamente il pareggio con Gregorace e poi, dopo averlo sfiorato più volte, ottengono il vantaggio con la rete di Cutrupi Saverio. Ma la Polisportiva Cittanova che ha nella caparbietà una delle sue qualità migliori, non ci sta a chiudere sotto il primo tempo e sigla la rete del 3-3 ad 1 minuto dalla fine. Sulle ali dell’entusiasmo per il pareggio ottenuto la capolista parte meglio nella ripresa ed in più di un occasione capitan Tiziano è costretto a fare gli straordinari. I pericoli scampati svegliano la Gallinese, e su schema da calcio d’angolo a metà tempo arriva la zampata di Stuppino per il 4-3. Ancora qualche minuto ed un altra perfetta esecuzione di Gregorace su punizione porta il risultato sul 5-3, è il preludio al gran finale, con i tifosi in festa e di nuovo Gregorace che firma la tripletta personale che vale il 6-3. L’ASD GALLINESE c’è, c’è sempre stata anche tra 1000 difficoltà e torna a -2 dalla capolista, alla quale vanno i nostri complimenti perché seppur sconfitta oggi ha dimostrato tutto il proprio valore. Per noi invece sarebbe opportuno ricordare che se nel mezzo di una tempesta guardiamo i rami di un albero giureremmo che stia per cadere, ma se guardiamo bene il tronco ci accorgeremo di quanto invece sia stabile. (A.S. Gallinese)

NATURAL FUTSAL-XENIUM 3-1
Marcatori: Zinghini, Ricevuto, V. Mustica (NF) Nava (X)

VIRTUS SBS-ROCCELLETTA 3-3
Marcatori: 2 D’Aquino, Zaffino (V) 2 Tornincasa, Nicoletta (R)

F.F. Siderno-Nausicaa

F.F. SIDERNO-NAUSICAA C5 5-4
Marcatori: Bertucci (N) Fiorenza (S) Parisi (N) Gnisci (S) Vitale (S) 2 Parisi (N) Vitale (S) Cremona (S)
Finisce 5 a 4 il match disputato questo pomeriggio dalla Nausicaa in casa del Siderno. Questa volta i nostri ragazzi hanno messo il cuore, questa volta non è mancata la grinta e soprattutto questa volta non è mancata la voglia di vincere. In panchina ritorna mister Cento che ha saputo tenere alta la tensione e l’orgoglio della Nausicaa. Già, perché vincere 4 a 3 e subire il pareggio e subito dopo il vantaggio tutto nei minuti di recupero fa davvero male. Mister Cento si affida a Corapi tra i pali, Paolo Parisi ultimo, sulle due fasce il capitano e Gino Voci e il pivot Bruno Betró. Si parte forte e il Siderno inizia giocare fortissimo con tocchi di prima e azioni veloci. La Nausicaa prova a reagire e a costruire mantenendo però il risultato parziale sulla parità. Ma ad un certo, Mister Cento si gioca la carta di Vito Bono che non fa nemmeno in tempo ad entrare e subito punisce la squadra di casa con un grandissimo diagonale. Il Siderno non ci sta e poco dopo pareggia i conti grazie ad una disattenzione della difesa. Continua lo scontro aperto senza peró intaccare il parziale di 1 a 1 che manda le squadre negli spogliatoi. Si riparte forte e poco dopo Paolo Parisi insacca il vantaggio facendo partire un bolide dalla distanza che si insacca all’incrocio dei pali. Il Siderno, ben messa in campo continua la marcia fortissima e non a caso trova il pareggio prima e il vantaggio subito dopo. Mister Cento ovviamente non ci sta e prova a spronare i nostri ragazzi in tutti i modi. Proprio in quel momento Paolo Parisi, davvero superlativo oggi, batte una punizione bellissima riportando il risultato in parità. Ma non basta. Poco dopo realizza il goal del vantaggio su scarico proprio all’angolo. Quando tutto sembra finito, quando tutto sembra andare per il verso giusto, a tre minuti dalla fine la squadra di casa gioca la carta del quinto uomo che ribalta il risultato fissandolo definitivamente sul 5 a 4. Peccato per l’umore, peccato per la bella prestazione, ma questa è davvero la strada giusta. (A.S. Nausicaa)

Selfie vittoria F.C. Filadelfia

POL. ICARO-F.C. FILADELFIA 3-4
Marcatori: Michienzi, Dastoli, Valia, Giampà (FCF) Fazio, Gallucci, Nigri (I)
Partita difficilissima ai campetti girasole sia per il maltempo sia per il difficile avversario da incontrare in trasferta. Pronti, via e si capisce subito l’andamento della partita, squadra ospite col pallino del gioco e squadra casalinga chiusa in difesa e pronta a ripartire per far male. Proprio da una ripartenza nasce il primo goal della squadra di casa su un rigore molto dubbio concesso dall’arbitro. La futsal non demorde e chiude l’avversario nella propria metà campo. Goal del pareggio che arriva sul tiro del proprio portiere Michienzi, uscendo dalla propria porta. Lo stesso Michienzi però regala il 2 a 1 facendosi scivolare tra le mani prima e le gambe dopo un tiro innocuo da parte di un giocatore dell’Icaro. Si va nell’intervallo col risultato di 2a1. Si ritorna in campo con un altro piglio, Filadelfia che crea molteplici occasioni, prima con Procopio che arriva in ritardo sul secondo palo, poi con Valia che si presenta a tu per tu col portiere avversario e si fa parare la conclusione. Catanzaro ancora sbaglia clamorosamente a un metro dalla linea della porta tirando il pallone addosso al portiere. Al decimo del secondo tempo Mister Rondinelli decide di schierare il portiere di movimento, mossa che si rivela decisiva e azzeccatissima. Infatti, il Futsal Filadelfia riesce ad andare in rete per ben tre volta. Prima con Dastoli, poi Valia e infine Giampà che fissa il punteggio sul 4 a 2. Ultimi due minuti di sofferenza per i ragazzi di Filadelfia che dopo aver subito il terzo goal riescono a tenere il risultato finale Triplice fischio e festa per i ragazzi del futsal club Filadelfia. (A.S. FC Filadelfia)

Carica altri articoli
Load More By Massimo Scerbo
Load More In Calcio a 5

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

Prima Categoria, risultati e marcatori della 12° giornata (11° gir. D)

Si sono disputate le gare della dodicesima giornata del campionato di Prima Categoria (11°…