Home Calcio a 5 Serie D gir. B, risultati e marcatori

Serie D gir. B, risultati e marcatori

11 min. di lettura
0
0

Quinta giornata del girone B di Serie D

TreColli CZ – Olimpus = 4-6
Marcatori: 3 Cimato, 2 Lazzaro, Azzarito (O)
Montepaone – Zagarise = 10-3
Marcatori: 5 Voci, 2 Schiavone, Macrì, Sinopoli, Voci (M) – 2 Manfreda, Galeota (Z)
Si conclude con un rotondo 10-3 per i padroni di casa del Montepaone il testa-coda odierno con lo Zagarise, fanalino di coda del girone. A dispetto del risultato finale, tuttavia, il parziale rimane in equilibrio per tutta la prima frazione, complice una certa sufficienza dei padroni di casa, che li fa sbagliare molto sotto porta, e una ordinata resistenza degli ospiti, sagacemente guidati da mister Galeota. Alla rete di Nicola Macrì, che apre il match, rispondono immediatamente gli ospiti con un tiro dalla distanza di Galeota che sorprende l’estremo di casa Domenico Macrì. Il Montepaone passa nuovamente in vantaggio con il solito Antonio Voci, ma gli ospiti, sfruttando un errore in disimpegno dei padroni di casa, riescono ad acciuffare il 2-2. Sul finale di frazione ancora Antonio Voci porta i gialli di casa sul 3-2 che chiude il primo tempo. Al rientro in campo il Montepaone sigla immediatamente la rete del 4-2 con Sinopoli. A quel punto lo Zagarise allenta un po’ la presa e subisce altre due reti con Antonio e Nicola Voci, che portano i padroni di casa sul 6-2. Con un ultimo sussulto d’orgoglio lo Zagarise realizza il terzo gol, ma ciò prelude soltanto ad altre quattro reti dei padroni di casa, due con Schiavone e due con il solito Antonio Voci, che rendono il passivo eccessivamente severo per gli ospiti. (Montepaone C5)
Borgia – Futsal Fortuna = 1-1
Marcatori: Pugliese (B) – Panzino (FF)
Florentiana – Verdeoro = 9-6
Marcatori: 2 Nocita, 2 Giglio, 2 Passafaro, Chahir, Mantella, Rania (F)
Futsal Nuova Monterosso – Sporting Club S. Francesco = 0-6 a tavolino
Santacrocenotria CZ – Young People = 4-3
Marcatori: 4 G. Caserta (S)
Splendida vittoria per la Santacrocenotria che coglie la terza vittoria consecutiva in casa battendo una delle squadre più accreditate del campionato, Ovvero la Young People Catanzaro. Una partita intensa risoltasi solamente all’ultimo minuto, tra due squadre desiderose di fare i tre punti in virtù della sconfitta nella giornata precedente. Sugli scudi per i gialloneri il bomber Gianmarco Caserta autore di ben quattro gol. Da sottolineare il ritorno di Capitan Gherardi, autore come al solito di una splendida prova che lo conferma essere il perno della squadra. A partire meglio però sono gli ospiti che si portano in vantaggio dopo appena un giro di orologio, dando l’impressione iniziale di poter controllare la partita. Tuttavia il forcing della Santacroce produce poco dopo il gol del pareggio con un bel movimento da bomber di razza di Caserta. Il primo tempo viaggia su un sostanziale equilibrio finché la Young People non trova il gol del 2-1 chiudendo in vantaggio la prima frazione di gioco.La reazione della Santacroce non si fa attendere e i gialloneri riprendono da dove avevano lasciato, ovvero tenendo palla e spingendo in avanti. Questo sforzo però produce come effetto indesiderato una disattenzione difensiva che porta al 3-1 della young people. Tuttavia la squadra di Mister Longobardi non si disunisce e trova il gol del 3-2 del 3-3 con un ispiratissimo Caserta finalmente ritrovato. I padroni di casa non ci stanno e vogliono i tre punti e continuano a spingere fin quando una punizione allo scadere regala a Caserta il quarto gol e alla squadra una meritata vittoria. Un successo contro una squadra quotata come la young people fa morale e classifica; soprattutto in virtù di una prestazione di alto livello come quello di oggi. A partire da Capitan Gherardi sempre preciso in regia, fino ai gol di Caserta, passando per l’esplosività di burgello e dalla sicurezza tra i pali di Sperli, autore nel secondo tempo di alcuni splendidi e decisivi interventi. (Santacrocenotria)

La V giornata di campionato vede confrontarsi la Santacrocenotria e la Young People, entrambe vogliose di riscatto in seguito alle sconfitte delle giornate precedenti. Mister Trapasso sceglie il quintetto iniziale composto da Mannarino, Imbroglio, Mancini, Calanna e Mancuso. E’ proprio quest’ultimo, dopo neanche un minuto di gioco, a portare la Young in vantaggio in seguito ad una conclusione da calcio d’angolo.
I padroni di casa non ci stanno e pareggiano prontamente dopo pochi minuti con un tiro da fuori. La partita prosegue sul filo dell’equilibrio e con pochissime occasioni ma a fine primo tempo Iemma realizza su punizione la rete del 2-1 con cui si conclude la prima frazione di gioco. La ripresa vede la Santacroce alzare il baricentro alla ricerca del pari; sono però gli ospiti a siglare la rete del 3-1 in ripartenza con Musca. A questo punto la Young molla la presa e va in bambola. I padroni di casa non si abbattono, anzi alzano il ritmo e realizzano in rapida successione due reti che la fanno pervenire al pareggio. Quando ormai la partita sembrava concludersi sul 3-3 ecco la rete dei padroni di casa grazie ad una punizione dal limite, che sancisce la meritata vittoria dei ragazzi allenati da mister Longobardi, a cui vanno i complimenti per la prestazione disputata. Per la Young c’è ancora tanto ma tanto da lavorare ma siamo sicuri che i nostri ragazzi riusciranno a superare questo difficile momento! (UFFICIO STAMPA ASD YOUNG PEOPLE)

[standings league_id=35]
Carica altri articoli
Load More By Domenico Caracciolo
Load More In Calcio a 5

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

La Florentiana si schiera apertamente contro la (eventuale) riapertura del campionato

La Condivisione. Quella volta che il pallone era bucato o addirittura incastrato tra i ram…