Home Calcio Sporting Club Corigliano campione regionale categoria esordienti èlite

Sporting Club Corigliano campione regionale categoria esordienti èlite

5 min. di lettura
0
0

Di Cristian Fiorentino – Nuovo titolo conseguito in casa Sporting Club Corigliano. Già fresco del successo nel raggruppamento Allievi di mister Giovazzino, anche la squadra allenata dei tecnici Ripoli e Pirillo, infatti, ha vinto la categoria regionale Esordienti èlite riservato alle società di scuola calcio di categoria calabresi. Quindici le società partecipanti, nove contro nove in campo, e raggruppate in una prima fase in concentramenti con gironi a triangolari. Le prime quattro formazioni che hanno totalizzato il massimo punteggio negli stessi, hanno partecipato in seguito alla final four che si è svolta presso i campi federali del comitato regionale calabrese Figc- Lnd di Catanzaro. Nell’ultimo atto, lo Sporting Club Corigliano si è imposto sui pari età della Segato Reggio Calabria, Real Cosenza e Bernardino Cordova sempre di Reggio C. . Biancoverdi vittoriosi nello step conclusivo con formula all’italiana ossia battendo tutte le altre tre avversarie presenti. Trionfo che permetterà ai ragazzi dell’entusiasta presidente Massimo Fino di accedere alla fase interregionale con le antagoniste in arrivo da Sicilia, Puglia e Campania e in programma dal 28 al 29 aprile sempre al centro tecnico di Catanzaro. La vincente, della seconda fase, parteciperà a Coverciano per la finale nazionale confrontandosi con le compagini di altre regioni italiane, per decretare la squadra campione d’Italia. Da rimarcare, inoltre, che proprio nell’ultimo torneo di Pasqua del “Città di Montecatini”, la squadra Esordienti dello Sporting si è piazzata venticinquesima in un torneo di caratura internazionale alla presenza di società come Roma, Milan, Atalanta, Empoli, Fiorentina e giunte per l’occasione dal Giappone, Australia, Canada e altre nazioni. «Plausi e apprezzamenti- sottolinea patron Fino- a tutto lo staff Sporting e in primis ai ragazzi e agli allenatori per i risultati conseguiti e per il raggiungimento di questo importante risultato che vorremo onorare al meglio anche nel prossimo turno ». Frattanto, il periodo si presta a tante novità e iniziativa in casa biancoverde con la riapertura del glorioso “Tonino Sosto”, già avvenuta sabato scorso per l’ultima proprio degli Allievi, e altri appuntamenti in scaletta. Tra tutti il corso per osservatori e tecnici, previsto per il 15 e 16 maggio, organizzato in collaborazione con Atalanta, società a cui lo Sporting è affiliata, dove per l’occasione saranno presenti i responsabili della società bergamasca Luca Silvani, capo scouting Atalanta, e Loris Margotto, responsabile affiliate Atalanta. Partecipazione che si preannuncia notevole mentre tra gli altri progetti da ricordare il tredicesimo torneo di calcio giovanile “Città di Corigliano”, indetto e organizzato dal club jonico, con squadre dei professionisti, tra cui la stessa Atalanta e Pescara, scuole calcio e altre formazioni attese al via. Tuttavia, anche tra fine aprile e maggio, lo Sporting avrà altre tappe da onorare e a cui puntare per ambire a nuovi prestigiosi titoli.

Carica altri articoli
Load More By Massimo Scerbo
Load More In Calcio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

Catona, una famiglia vincente: Fortugno guiderà la squadra in prima categoria

Parte nel 2013 l’avventura di un gruppo di uomini che vogliono contribuire a scriver…