Home Calcio Tris importante dell’Atletico Belvedere al Real Cotronei

Tris importante dell’Atletico Belvedere al Real Cotronei

6 min. di lettura
0
0

In una giornata di primavera inoltrata e di fronte a circa 150 spettatori il Belvedere inizia col piede giusto il trittico di fuoco che lo condurrà ad un finale di stagione che si preannuncia entusiasmante.
Con grandi difficoltà, ma rispettando i favori del pronostico, i gialloverdi fanno il loro dovere sconfiggendo un Cotronei presentatosi in quel di Caccuri con l’intento di battagliare palla su palla contro i più quotati padroni di casa.
Anche se quasi mai pericolosi dalle parti di Elia, gli ospiti confermano che i punti conquistati fin qui non sono certo un caso, evidenziando un’ottima organizzazione difensiva; dal canto loro i ragazzi di Sculco, però, fanno prevalere seppur nei minuti finali il maggior tasso tecnico dell’intera rosa. Il match si conclude 3 a 0 per il Belvedere, ma il risultato non inganni: le tre marcature avvengono tutte quante al tramonto della partita. I corvi sono stati per tutti i 90 minuti in pieno controllo delle operazioni e ad un certo punto la porta sembrava stregata.
Nella prima frazione, quando le lancette segnalano il quarto d’ora, si mette in moto il tridente offensivo: Oliverio Ivan serve Basile, che di testa mette Oliverio Luciano occhi negli occhi con l’estremo ospite che, però, lo ipnotizza facendolo calciare clamorosamente a lato. Pochi minuti più tardi Mangone, servito dalla destra, fa partire un diagonale rasoterra che si spegne a lato. Si chiude qui il primo tempo, con i padroni di casa che avrebbero, ai punti, meritato il vantaggio.
Nella ripresa Oliverio Luciano ed Oliverio Ivan non riescono a concretizzare due buone occasioni. Dalla panchina entrano Curcio e Rosa che danno forza e coraggio ai compagni ed all’80’ il Belvedere trova il guizzo giusto con l’Oliverio che non ti aspetti: è Francesco Oliverio a trovare lo spunto vincente, sugli sviluppi da calcio piazzato. A questo punto i gialloverdi, toltisi il peso di dosso dilagano: prima Rosa, con un colpo di testa precisissimo all’incrocio, e susseguentemente uno scatenato Comito (entrato da poco), su assist di Curcio, fissano il risultato sul 3-0 finale. In pieno recupero, è ancora Comito ad andare vicino alla doppietta personale: il furetto di casa coglie il palo con una pregevole girata di sinistro. Dopo la settimana di riposo, il Belvedere sarà impegnato a Le Castella in un match che si preannuncia vietato ai deboli di cuore, con i gialloverdi che facendo risultato raggiungerebbero il primo obiettivo di stagione, quello dei play off.

Uff. stampa
ASD Atl. Belvedere

Carica altri articoli
Load More By Massimo Scerbo
Load More In Calcio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

U19 nazionale: Cataforio e Futura in testa, primo sorriso del Bovalino

Terza giornata di campionato per le UNDER 19 calabresi, inserite nel girone S. Il Catafori…