Home Calcio Amatori Vigor Old Boys ad un passo dalle finali regionali UISP

Vigor Old Boys ad un passo dalle finali regionali UISP

4 min. di lettura
0
0

Volge ormai al termine il campionato amatori UISP Catanzaro. Ad aggiudicarsi il primo posto in classifica, ed il conseguente ingresso alle finali nazionali di Montecatini, è la Fiorentina 10 Bis. La squadra viola chiude con merito i conti con le dirette avversarie a tre giornate dal termine, con una sfilza di venti vittorie ed una sola sconfitta sul campo dell’attuale seconda in classifica, la Vigor Old Boys. Ed è proprio la compagine santonofrese che, con un girone di ritorno che l’ha vista pareggiare solo sul campo dei “cugini vibonesi” del Real Filadelfia, riesce con qualità ad infilare una serie di vittorie consecutive e recuperare dieci punti ai diretti avversari degli Amatori Pianopoli, costretti a cedere la piazza d’onore che da diritto alla qualificazione diretta alle finali regionali UISP, senza disputare i play-off. Con la vittoria in trasferta sull’ostico campo del Girifalco, infatti, la Vigor Old Boys approfitta della sconfitta casalinga del Pianopoli contro la capolista ed allunga in classifica. Solo un punto nelle ultime due giornate di campionato separa i “vigorosi” dalla conquista matematica della seconda piazza.
I ragazzi di Mister Di Leo proveranno a chiudere il discorso già nella gara casalinga di sabato prossimo contro gli Amatori S. Barbara Amaroni, fanalino di coda del girone. Chiudere in bellezza la stagione dinanzi al proprio pubblico sarebbe per la Vigor non solo motivo di gioia per la conquista delle finali regionali, ma anche en plein di vittorie allo stadio Rizzo di Sant’Onofrio (dodici vittorie su dodici partite in casa).
Già lo scorso anno la Vigor Old Boys, dopo aver sbaragliato la concorrenza degli avversari ai play-off, aveva raggiunto il traguardo delle finali regionali e si era arresa in semifinale solo ad uno sfortunato “lancio della monetina”. Quella di sabato sarà l’occasione giusta per confermare la solidità di un vero gruppo che con passione e serietà si autofinanzia, collabora con il comune per la promozione e diffusione delle politiche ambientali legate alla raccolta differenziata e tenta di proporre con serenità i sani principi dello sport, dei quali i nostri territori dovrebbero riprendere con convinzione a nutrirsi.

Carica altri articoli
Load More By Massimo Scerbo
Load More In Amatori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

Catona, una famiglia vincente: Fortugno guiderà la squadra in prima categoria

Parte nel 2013 l’avventura di un gruppo di uomini che vogliono contribuire a scriver…